Ravioli dolci

24 gennaio 2014

Ingredienti per 6 persone

I ravioli dolci sono dei pasticcini tipici dell’Italia centro-meridionale. Si tratta di una golosa pasta dolce che richiude al suo interno un ripieno che può essere di marmellata, ricotta, crema di castagne o cioccolato. Sono una preparazione tipica del Carnevale e solitamente sono fritti. La nostra versione dei ravioli dolci è più leggera, perché è prevista la cottura al forno. Spolverizzati con lo zucchero a velo, possono essere serviti con il caffè a fine pasto, oppure a merenda con il tè. Si possono preparare anche in anticipo perché si conservano per alcuni giorni chiusi in un contenitore ermetico. Importante è utilizzare sempre ingredienti freschi e di eccellente qualità. Questi deliziosi biscottini, dalla morbida pasta profumata alla cannella, sono ripieni di confettura.

Preparazione Ravioli dolci

  1. L'impasto dei ravioli dolciIn una terrina capiente, mescolate la farina con lo zucchero, il lievito, il sale e mezzo cucchiaino di cannella. Aggiungete il burro freddo a dadini e lavorate con la punta delle dita finché non verrà completamente assorbito dalla farina. Aggiungete le uova e impastate per 5 minuti senza però scaldare troppo l’impasto, come per la pasta frolla, formate una palla e lasciate riposare in frigo per una mezz'ora.
  2. Passato il tempo di riposo riprendete l'impasto e stendetelo su una spianatoia abbondantemente infarinata. La sfoglia deve essere di circa 2 mm. Con un coppa pasta o in alternativa con il bordo di un bicchiere della dimensione di 9 cm, ritagliate dei dischi.
  3. Il confezionamento dei ravioli dolciMettete un cucchiaino di marmellata al centro dei dischi di pasta, chiudeteli a metà e formate una mezza luna. Premete i bordi con i lembi di una forchetta per sigillare la pasta. Ponete i ravioli così ottenuti su una placca rivestita con carta forno. Distanziateli tra loro e infornate a 180 ⁰C gradi. Cuocete per 15 minuti, quando iniziano a dorarsi sfornateli e lasciateli raffreddare.
Servite i ravioli dolci spolverizzati con lo zucchero a velo.

I commenti degli utenti