Ravioli in brodo

12 febbraio 2015
di Luciana Rifredi

Ingredienti per 4 persone

I ravioli in brodo sono una pasta ripiena, ideale da gustare nelle fredde giornate invernali. Realizzarli in casa permette di ottenere una ricetta genuina e poter variare di volta in volta il ripieno: in questa ricetta i ravioli sono farciti con la carne di manzo lessa, uova, parmigiano, erba cipollina e noce moscata. Provate con la classica variante con spinaci o ricotta, oppure scegliete un trito di funghi porcini e caprino. I ravioli in brodo possono essere realizzati del formato che si preferisce: più piccoli se preferite il sapore della pasta, più grandi per esaltare il ripieno. E della forma che preferite, utilizzate un coppa pasta rotondo o le formine per i biscotti, non dimenticate però di spennellare con poco uovo il bordo di ogni raviolo per impedire al ripieno di fuoriuscire in cottura. Per il brodo scegliete di realizzare un classico brodo vegetale o un più ricco brodo di carne, potete unire le spezie che preferite: per un gusto particolare aggiungete anice stellato e chiodi di garofano.

Preparazione Ravioli in brodo

  1. Preparate il brodo: in una pentola capiente versate l'acqua e unite la carne, il sedano, la carota lavata e sbucciata e la cipolla privata della buccia e tagliata a metà. Regolate di sale e portate il tutto a ebollizione. Fate bollire per circa 2 ore, schiumando regolarmente così da togliere le impurità in superficie. Filtrate il brodo con un colino, lasciatelo raffreddare e togliete il grasso in superficie.
  2. Preparate la sfoglia dei ravioli: su una spianatoia versate la farina setacciata e disponetela a fontana. Rompete 3 uova all'interno della fontana e aggiungete un pizzico di sale. Sbattete le uova aiutandovi con una forchetta e incorporate progressivamente la farina, prestando attenzione a non rompere i bordi della fontana. Amalgamate gli ingredienti e impastate con le mani per circa 20 minuti, fino ad ottenere un panetto compatto e uniforme. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per 30 minuti. Preparate il ripieno: tritate la carne di manzo con un frullatore. Versatela in una ciotola con il parmigiano, 1 uovo, mezzo cucchiaino di noce moscata, poca erba cipollina tritata e regolate di sale. Lavorate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Stendete la pasta in una sfoglia spessa circa 1 o 2 mm. Su metà sfoglia posizionate ordinatamente e distanziate tra di loro piccole sfere di ripieno, spennellate i bordi con l'uovo rimanente sbattuto e ricopritele con l'altra metà della sfoglia. Premete con le dita intorno al ripieno e con una rotella dentellata o un coppa pasta ricavate i ravioli.
  3. In una casseruola portate a bollore il brodo. Versate i ravioli e cuoceteli per qualche minuto. Servite i ravioli in brodo con scaglie di parmigiano e erba cipollina tritata finemente.
   
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti