Ravioli ricotta e spinaci: facili

13 aprile 2016

Ingredienti per 4 persone

I ravioli ricotta e spinaci sono un primo piatto tipico della cucina italiana. Una tradizionale pasta all’uovo viene farcita con un composto fresco e saporito. Utilizzate spinaci freschi e ricotta vaccina, insaporite con un tocco di noce moscata e pepe. Per apprezzare il loro sapore delicato, questi ravioli vengono conditi con poco burro e qualche foglia di salvia. Durante la preparazione dei ravioli assicuratevi sempre schiacciare leggermente i bordi dl ripieno facendo fuoriuscire l’aria prima di sigillare i ravioli, in questo modo vi assicurerete che i ravioli non si aprano in cottura. Un altro trucco è quello di far raffreddare i ravioli appena preparati, mezz’ora dentro il frigo sarà sufficente, in questo modo la pasta si asciugherà leggermente. Per la cottura seguite i nostri accorgimenti: lasciate che l’acqua raggiunga l’ebollizione a fiamma moderata quindi appena tuffate i ravioli alzate la fiamma al massimo, in modo da tenere quanto più possibile la temperatura dell’acqua costante.

Preparazione Ravioli ricotta e spinaci

  1. ravioli ricotta e spinaci (1)Disponete 300 g di farina a fontana su un piano di lavoro e create un incavo al centro, rompete le uova all'interno e unite un pizzico di sale. Impastate gli ingredienti con le mani per creare un composto omogeneo. Alternate i movimenti con i palmi delle mani e imprimete una discreta forza. Impastate per 10 - 15 minuti, fino ad otterrete un impasto liscio ed elastico che si stacca facilmente dalle mani. Coprite l'impasto con un piatto fondo e lasciatelo riposare per 15 - 30 minuti.
  2. torta di spinaci step (1)Lavate gli spinaci, metteteli in una padella e unite tre cucchiai di acqua, cuoceteli girandoli costantemente per pochi minuti affinchè conservino le loro proprietà e il loro sapore. Toglieteli  dalla padella, lasciateli raffreddare per qualche minuto e poi strizzateli bene con le mani. Tritate finemente gli spinaci e metteteli in una ciotola capiente. Unite agli spinaci la ricotta privata del siero. Aggiungete la noce moscata tritata e una generosa macinata di pepe, 30 g di parmigiano grattugiato. Regolate di sale e mescolate gli ingredienti e tenete da parte.
  3. ravioli ricotta e spinaci (2) Su un piano infarinato stendete la pasta all'uovo in una sfoglia sottile circa 2 mm larga circa 10 cm e lunga almeno 30 cm. Distribuite il ripieno sulla metà della sfoglia, dovete ricavare piccole noci di composto distanziandole di 2 centimetri l'una dall'altra.
  4. ravioli ricotta e spinaci (3)Inumidite leggermente l'impasto tra una noce e l'altra di ripieno con poca acqua.
  5. ravioli ricotta e spinaci (4)Con l'altra parte della sfoglia coprite il ripieno, poi schiacciate con le dita per fare uscire l'aria ed evitare che i ravioli si aprano durante la cottura.
  6. ravioli ricotta e spinaci (5) Tagliate i ravioli con una rotella dentata.
  7. ravioli ricotta e spinaci (6)Disponeteli su un piano infarinato. fateli riposare in frigo per 30 minuti. Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete i ravioli fino a che non vengono a galla.
  8. ravioli ricotta e spinaci (7)Nel frattempo sciogliete il burro in una padella ampia e aggiungete la salvia precedentemente lavata e asciugata con carta da cucina. Lasciate profumare il burro per pochi secondi a fiamma bassissima. Spegnete la fiamma, aggiungete i ravioli ben scolati dell'acqua di cottura e mantecate per qualche secondo. Impiattate.
Portate subito a tavola.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti