Rigatoni ‘ncaciati alla siciliana

21 aprile 2017

Ingredienti per 6 persone

La pasta ‘ncaciata alla siciliana è un piatto ricchissimo e godurioso, salito alla ribalta anche grazie al commissario Montalbano, goloso di questa preparazione. Il nome della pasta deriva dalla quantità di formaggio utilizzata e non è da confondere con la pasta ‘ncasciata, che è la classica pasta al forno in cui la pasta viene alternata al condimento, formando numerosi strati. Si tratta di un piatto unico, i cui ingredienti principali sono ragu, uova e melanzane, tutte legate da una dose abbondante di formaggio. Per la preparazione normalmente vengono utilizzati maccheroni o rigatoni, ma va bene qualunque formato di pasta secca. Meglio evitare invece la pasta fresca, che difficilmente reggerebbe la doppia cottura.  Scegliete un formaggio come il caciocavallo o il provolone a patto che siano poco stagionati e dal sapore non troppo marcato. La ricetta tradizionale vuole che le melanzane vengano fritte in abbondante olio, ricordate però di tamponarle con carta da cucina una volta cotte in modo da eliminare l’unto in eccesso. Potete sostituirle con melanzane ripassate in padella, sappiate però che il sapore varierà sostanzialmente. Servite la pasta caldissima in modo che il formaggio fili.

Preparazione Rigatoni 'ncaciati

  1. rigatoni-ncaciati-2Cominciate con la preparazione del ragù: in una casseruola stufate la cipolla e la carota tagliate a dadini. Unite la carne e lasciatela rosolare uniformemente. Sfumate con il vino bianco. Unite la passata di pomodoro e un bicchiere di acqua e lasciate restringere il sugo: occorrono circa 90 minuti.
  2. rigatoni-ncaciati-3In una casseruola piccola portate a bollore 3 bicchieri di acqua. Tuffateci le uova con il guscio e lasciatele cuocere per 8 minuti circa. Tiratele fuori e lasciatele raffreddare, sgusciatele, tagliatele a fette e tenetele da parte.
  3. rigatoni-ncaciati-4Tagliatele le melanzane a cubetti e friggetele poche alla volta in olio bollente. Lessate anche i maccheroni in acqua bollente salata, e scolateli al dente. Tagliate il formaggio a cubetti.
  4. rigatoni-ncaciati-5Quando il ragù è pronto, usatelo per condire la pasta. Unite le uova tagliate a pezzi, il formaggio, tre quarti del pecorino e  le melanzane.
  5. rigatoni-ncaciati-6Versate tutto in una pirofila, completate con il pecorino rimasto e passate in forno a 180°C finché la superficie è ben dorata. Occorrono almeno 20 minuti.

I commenti degli utenti