Riso e fagioli rossi

27 febbraio 2015
di Giacomo Ancona

Ingredienti per 4 persone

Riso e fagioli è un primo piatto molto nutriente tipico della tradizione culinaria piemontese, ma molto diffuso in tutta la Penisola, ideale da servire nelle fredde giornate invernali. Questa ricetta è semplice da preparare ed è realizzata con pochi ingredienti economici e facilmente reperibili: riso, fagioli, concentrato di pomodoro e odori. Preferite un riso che tenga la cottura, scegliete Arborio, Carnaroli o Roma oppure sostituitelo con un mix di cereali. Scegliete fagioli borlotti o cannellini e, per avere una crema ancora più densa, lasciate da parte un po’ di fagioli lessi, frullateli e aggiungeteli prima di completare la cottura. Si raccomanda di non esagerare con l’aggiunta di brodo, per evitare che il risultato finale risulti troppo liquido. Aggiungete al soffritto pancetta a cubetti se amate i sapori decisi, il piatto diventa più ricco e ancora più gustoso. Servite riso e fagioli ancora caldo.

Preparazione Riso e fagioli

  1. In un recipiente mettete a bagno i fagioli per 12 ore, scolateli e lessateli in acqua non salata per circa 2 ore. Scolateli e teneteli da parte.
  2.  In una pentola versate l'olio, unite la cipolla, la carota e il sedano tritati finemente e lasciate soffriggere per qualche minuto. Aggiungete il pomodoro e fate cuocere per 7 - 8 minuti. Unite nella pentola i fagioli, il brodo caldo e regolate di sale, unite il peperoncino e portate a bollore. Unite il riso e fate cuocere per circa 13 minuti, continuando a girare. Se il riso si asciuga aggiungete poco altro brodo. Portate in tavola ancora caldo.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti