Riso venere, asparagi e tofu

26 maggio 2016

Ingredienti per 4 persone

Il riso venere con asparagi e tofu è un primo piatto saporito perfetto per le prime giornate di primavera. Il riso venere, nonostante l’aspetto esotico, è una varietà tutta italiana di riso, selezionata a Vercelli alla fine degli anni ’90. Il suo chicco si presenta color ebano e con la spiga tendente al grigio, il sapore è aromatico e ancora oggi si coltiva oggi nelle province di Novara e Vercelli. L’unione con il tofu dà vita a un piatto perfetto per ricette vegane: il tofu infatti è un alimento derivato dell’estratto di soia lasciato cagliare. Il caglio è pressato in blocchi a forma di parallelepipedo. Può essere variamente aromatizzato o affumicato ed è di fatto considerato come un formaggio vegetale. Arricchite la ricetta con verdure di stagione: piselli freschi, carote, cipollotto o qualche fava fresca. Unite un tocco croccante tostando degli anacardi o delle arachidi in padella.

Preparazione Riso venere, asparagi e tofu

  1. riso venere tofu e asparagiCominciate con la marinatura del tofu: tagliate il panetto in cubetti da circa 1 cm di lato e mettete il tofu a marinare con l'olio, la curcuma e il prezzemolo tritato. Lasciatelo a riposare almeno 30 minuti. Mondate gli asparagi con un pela verdure, tornite i gambi e preservate le punte. Tostate gli anarcardi in una padella antiaderente.
  2. riso venere tofu e asparagi-3Lavate il riso venere con acqua corrente, lessatelo per circa 20 minuti in acqua bollente salata.
  3. riso venere tofu e asparagi-2In una padella scaldate l'olio rimasto, e unite il cipollotto tagliato a cubetti. Lasciate dorare e lessate gli asparagi tagliati a rondelle, le loro punte. Lasciateli saltare per qualche minuto, poi unite il tofu  e il riso lessato. Saltate a lungo il riso, in modo che si amalgami bene con il condimento. Regolate di sale e unite gli anacardi tostati.
Servite caldissimo.

I commenti degli utenti