Risotto agli asparagi vegetariano

19 marzo 2014

Ingredienti per 4 persone

Il risotto agli asparagi è un primo sfizioso, tipico della stagione primaverile, che si può servire in occasione delle festività Pasquali. Questa pianta erbacea, chiamata scientificamente turione, ha un sapore abbastanza forte. Proprio per questo motivo l’asparago è particolarmente adatto per la preparazione di risotti e frittate. Esistono in commercio motissime varietà di asparagi che si possono raccogliere in tre categorie principali: bianchi, verdi e violetti. A qualunque varietà appartengono, l’estremità del bordo, legnosa o terrosa, va tagliata. Solitamente sono cotti primi del loro impiego nella ricetta: la cottura deve avvenire in una pentola stretta e alta nella quale collocare gli asparagi a punta in su.

Preparazione Risotto agli asparagi

  1. gli asparagi per il risotto agli asparagiLavate gli asparagi e metteteli a cuocere in abbondante acqua salata lasciandoli al dente. Scolateli, fateli raffreddare e tagliateli. Tenete l'acqua di cottura da parte e lasciatela sul fornello con la fiamma molto bassa.
  2. la tostatura del riso per il risotto agli asparagiTritate finemente la cipolla insieme all'aglio. Versate il burro e l'olio in padella, unite anche la cipolla e l'aglio e fate appassire per 5 minuti aggiungendo mezzo mestolo di acqua calda. Versate il riso e tostatelo per 1 minuto a fuoco basso.
  3. La preparazione del risotto agli asparagiUnite 1 o 2 mestoli di acqua di cottura degli asparagi, salate e pepate e continuate la cottura del riso a fuoco medio. Aggiungete acqua bollente poco alla volta fino a cuocere completamente il risotto. A cottura ultimata aggiungete gli asparagi tagliati a pezzetti, unite lo squacquerone, mescolate e aggiustate di sale e pepe se necessario.
Servite immediatamente.

Variante Risotto agli asparagi

Se preferite potete utilizzare il taleggio per mantecare il risotto. Non esagerate con la quantità perché rischiereste di coprire il sapore degli asparagi.

Vino in abbinamento

La cremosità del risotto e del formaggio, i toni dolci ed erbacei dell'asparago, richiamano un vino di buona rotondità, dolcezza e spiccata sapidità. In abbinamento un Frascati Superiore DOCG: strutturato e dai profumi dolcemente fruttati.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

I commenti degli utenti