Il risotto ai porri

18 ottobre 2014

Ingredienti per 4 persone

Il risotto ai porri è un primo piatto profumato e dal sapore delicato che si può preparare sia in occasione di pasti formali sia per una cena tra amici. Il porro è un ortaggio formato per il 90% da acqua ed è quindi ipocalorico, per questo motivo è ideale per chi deve seguire un regine alimentare ipocalorico. Questo ortaggio è ricco di vitamina A e ha discrete quantità di vitamine B e C. Il porro era già conosciuto al tempo dell’antica Roma, si narra che l’imperatore Nerone ne fosse molto goloso e per questo era chiamato il porrofago. Una varietà di questo ortaggio è coltivata in tutto il Medio Oriente e in Egitto ed è quindi molto presente nella cucina nord africana e mediorientale. Il porro è usato anche nella medicina tradizionale cinese e in macrobiotica. Questo risotto ai porri si prepara velocemente soprattutto se avete a disposizione il brodo vegetale fatto in casa e conservato in congelatore.

Preparazione Risotto ai porri

  1. La preparazione del risotto ai porriPortate a ebollizione il brodo vegetale. Lavate i porri, scartate le foglie più dure e tagliateli sottilmente. Pulite e tritate finemente lo scalogno.
  2. La preparazione del risotto ai porriIn una padella dai bordi alti riscaldate l'olio, aggiungete lo scalogno e i porri. Rosolate a fuoco basso per 2-3 minuti, coprite la padella e lasciate cuocere per 3 minuti.
  3. La preparazione del risotto ai porriScoprite la padella, unite il riso e tostatelo per fargli prendere colore. Versate il vino e lasciate evaporare mescolando continuamente. Aggiungete 2 mestoli di brodo caldo, il sale e il pepe bianco. Continuate la cottura del riso a padella scoperta unendo di tanto in tanto il brodo bollente e mescolando delicatamente.
  4. La preparazione del risotto ai porriA cottura ultimata unite il burro, il parmigiano grattugiato e mantecate.
Servite caldo.

I commenti degli utenti