Risotto al limone con prosciutto

21 aprile 2015
di Patrizia Federici

Ingredienti per 4 persone

Il risotto al limone è  un primo piatto leggero che si prepara seguendo pochi semplici passaggi. Per ottenere un risotto equilibrato fate attenzione nella scelta dei limoni, sceglietene di ben maturi dal gusto non troppo acido. Preferite limoni non trattati, ovvero che non siano venuti a contatto con sostanze chimiche che ne possano alterare il sapore. Utilizzate le zeste e il succo in modo da aromatizzare e insaporire il risotto. Per ottenere un risotto ben mantecato utilizzate un riso come il Roma, Carnaroli o Arborio e procedete a versare uno o due mestoli di brodo vegetale, insaporito con scalogno, al bisogno. Potete realizzare il brodo al momento o utilizzare un dado fatto in casa. Per una variante vegetariana eliminate il prosciutto cotto, se invece amate il pesce unite gamberi sgusciati in mantecatura.

Preparazione Risotto al limone

  1. Sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente. In una casseruola riscaldate poco olio, unite lo scalogno e fate imbiondire a fuoco dolce. Unite il riso e lasciate tostare per qualche minuto. Versate il vino e, una volta evaporato l'alcol, unite un mestolo di brodo alla volta.
  2. Con una grattugia ricavate le zest di limone, prestate attenzione a non includere la pellicina bianca sottostante. Ricavate il succo di limone e verficatene l'acidità. Se il limone è acido utilizzate solo metà del succo, se ha un sapore più dolce potete utilizzarlo tutto.
  3. A metà cottura unite il succo di limone e il prosciutto cotto, assaggiate e regolate di sale. Quando il riso è pronto mantecate aggiungendo le zest, il rosmarino e poco altro olio di oliva.  Spolverizzate con il pepe e fate riposare qualche minuto prima del servizio.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti