Risotto al pomodoro con basilico

24 luglio 2014

Ingredienti per 4 persone

Il risotto al pomodoro è una preparazione tradizionale della cucina casalinga italiana. Per molti rappresenta il piatto della memoria poiché era spesso presente sulla tavola della nonna. Con il passare del tempo il risotto al pomodoro è stata nobilitato ed è entrato anche nelle cucine di grandi chef che consigliano di cuocere il riso nella passata, per consentirgli di assorbire sapore e profumo del pomodoro. Si può impiegare anche il passato di pomodoro fresco ma, in questo caso, va leggermente moderata l’acidità dell’ortaggio aggiungendo un po’ di zucchero al sugo. Il risotto al pomodoro può inoltre essere arricchito con le erbe preferite: basilico e origano sono quelle più utilizzate. Come per tutti i risotti, anche per quello al pomodoro è di fondamentale importanza eseguire perfettamente la mantecatura. Dovrete lasciare il riso morbido al momento di toglierlo dalla fiamma – la consistenza è simile a quella di una densa minestra – e aggiungere il formaggio. Unendo un altro cucchiaio di burro si ottiene un classico risotto al pomodoro all’onda, morbido e corposo, che avvolge il palato.

Preparazione Risotto al pomodoro

  1. La cipolla tritata per il risotto al pomodoroTritate finemente la cipolla. Fate sciogliere il burro nella casseruola, aggiungete la cipolla e fare imbiondire lentamente.
  2. La tostatura del risotto al pomodoroUnite anche il riso e fatelo tostare per 1-2 minuti (questo procedimento consente al chicco di mantenersi integro durante la cottura).
  3. La preparazione del risotto al pomodoroUnite la passata di pomodoro, oppure se preferite, aggiungete il pomodoro fresco o i pelati. Se necessario aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale per ricoprire perfettamente il riso con il liquido. Salate, abbassate la fiamma e continuate la cottura per circa 15 minuti, fino a che il liquido non è stato quasi tutto assorbito e il riso è morbido.
  4. La mantecatura del risotto al pomodoroTogliete dal fuoco, aggiungete il parmigiano, il basilico tritato e mescolate per mantecare.
Servite caldo.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti