Risotto alle castagne e pancetta

24 novembre 2014
di Marta Pezzi

Ingredienti per 4 persone

Il risotto alle castagne è un primo piatto perfetto per la stagione autunnale. Per ottenere un risotto consistente occorre utilizzare un riso che tenga la cottura, preferite il riso Arborio o il Vialone che, rilasciando amido, rendono cremosa la preparazione. Questa ricetta è arricchita da pancetta: unitela a poco olio in una casseruola, conferirà al riso un sapore intenso. Scegliete di utilizzare castagne fresche appena sbollentate se sono di stagione, altrimenti fare rinvenire in poca acqua bollente le castagne secche. Il gusto tendenzialmente dolce delle castagne ben si abbina al gusto sapido della pancetta: mantecate il riso con poco burro e parmigiano e completate il piatto con un rametto di maggiorana tritata. Il risotto alle castagne è perfetto per un pranzo sostanzioso e saporito.

Preparazione Risotto alle castagne

  1. Fate rinvenire le castagne in poca acqua bollente. In una casseruola capiente fate riscaldare poco olio. Sbucciate lo scalogno e tagliatelo sottilmente e unitelo all'olio. Lasciate appassire lo scalogno a fuoco dolce per qualche minuto. Unite la pancetta e fatela colorire, quando risulterà croccante aggiungete il riso e mescolate. Non appena il riso ha assorbito l'olio, sfumate con il vino e fate evaporare completamente.
  2. Aggiungete poco brodo per volta e mescolate, a metà cottura unite le castagne. Una volta cotto, occorrono all'incirca 25 - 30 minuti, a fuoco spento unite burro e parmigiano. Fate saltare il risotto. Impiattate e decorate con la maggiorana tritata.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti