Risotto funghi e salsiccia, un classico

19 marzo 2017

Ingredienti per 4 persone

Il risotto ai funghi e salsiccia è un tradizionale primo piatto della cucina italiana. Semplice da realizzare e molto gustoso è il piatto ideale da preparare in autunno, quando i funghi racchiudono tutti i profumi del sottobosco o durante le altre stagioni quando il bosco regala comunque piacevoli sorprese. È possibile realizzarlo con ogni tipo di funghi: champignon, finferli, chiodini e soprattutto funghi porcini. Se non in stagione sostituite i funghi freschi con quelli essiccati ricordando di farli rinvenire in abbondante acqua tiepida per almeno 30 minuti. Il risotto ai funghi e salsiccia è il piatto ideale per qualsiasi occasione, dalla più raffinata alla più rustica in quanto la cremosità e il suo gusto ricco è sempre apprezzato da tutti. Per rendere ancora più cremoso questo risotto potete frullare metà dei funghi con pochissimo brodo vegetale e aggiungere la salsa ottenuta sin dall’inizio della cottura del riso.

Preparazione Risotto funghi e salsiccia

  1. Pulite i funghi eliminando il gambo terroso e spazzolandoli con una spazzola morbida o un panno da cucina. Tagliateli a fettine e fateli rosolare in una padella con un cucchiaio di olio, appena iniziano a prendere colore sfumateli con metà del vino bianco, lasciate evaporare l’alcol, unite il prezzemolo tritato e teneteli da parte al caldo.
  2. In una casseruola rosolate la cipolla tritata in un cucchiaio di olio, aggiungete la salsiccia sgranata e fate insaporire per qualche minuto. Unite il riso, fatelo tostare poi sfumatelo con il vino rimasto e lasciate evaporare. Bagnate con un mestolo di brodo vegetale e mescolate.
  3. Unite i funghi precedentemente preparati e altro brodo non appena il precedente è assorbito, sempre mescolando spesso. Portate a cottura: occorrono dai 15 ai 18 minuti. Togliete il tegame dal fuoco, mantecate con il burro e le scaglie di parmigiano.
Servite subito.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti