Risotto al prosecco con stoccafisso

17 dicembre 2014

Ingredienti per 4 persone

Il risotto al prosecco e stoccafisso è un raffinato primo piatto a base di pesce, semplice e veloce da preparare. Il sapore dello stoccafisso rende questo risotto molto particolare, conferendo al piatto un gusto deciso ben bilanciato dalla freschezza del limone e del timo presenti tra gli ingredienti. Per questo motivo, il risotto al prosecco è ideale come portata principale per i menù festivi a base di pesce, è una ricetta elegante e ricercata allo stesso tempo. Si consiglia di comprare in pescheria stoccafisso norvegese già ammollato, altrimenti bisogna ammollare lo stoccafisso per almeno 3 giorni, ricordando di cambiare spesso l’acqua. Per una buona riuscita del piatto è necessario scegliere un prosecco di qualità: il gusto del vino sarà determinante per caratterizzare l’aroma del risotto. Servite il risotto al prosecco accompagnandolo con il prosecco scelto per la realizzazione della ricetta.

Preparazione Risotto prosecco e stoccafisso

  1. risotto_prosecco_stoccafisso_1Tritate lo scalogno e fatelo cuocere a fuoco basso per circa 5 minuti in una padella capiente con il burro e un pizzico di sale. Alzate la fiamma e aggiungete lo stoccafisso ridotto a pezzetti e precedentemente privato di pelle e lische. Fate rosolare per un paio di minuti, quindi aggiungete qualche goccia di succo di limone.
  2. risotto_prosecco_stoccafisso_2Unite il riso nella padella e fatelo tostare mescolando per qualche minuto, versate poi il prosecco e fatelo evaporare completamente. Aggiungete qualche foglia di timo fresco.
  3. risotto_prosecco_stoccafisso_3Coprite il riso a filo con il brodo e iniziate a calcolare da questo momento il tempo di cottura: occorrono circa 15 - 16 minuti. Mescolate di continuo e coprite con altro brodo se necessario. Cinque minuti prima del termine della cottura aggiungete la scorza grattugiata del limone. 
Servite il risotto caldo, decorando il piatto con qualche altra foglia di timo fresco.

I commenti degli utenti