Risotto radicchio e scamorza affumicata

15 gennaio 2015
di Andrea Monaco

Ingredienti per 4 persone

Il risotto radicchio e scamorza è un primo piatto da preparare durante la stagione fredda. Il radicchio è una cicoria dal gusto amarognolo che ben si abbina al sapore leggermente affumicato della scamorza. Per realizzare questo primo piatto scegliete radicchio di Chioggia che, a differenza di quello trevigiano, si presenta con una forma tondeggiante. Per eliminare parte del gusto intenso di questo ortaggio procedete sbollentandolo e poi completando la cottura nella casseruola. Il risotto radicchio e scamorza può essere realizzato con riso Arborio o Carnaroli che, prestandosi a cotture lunghe, garantisce la preparazione di un primo piatto ben mantecato. Potete mantecare il risotto aggiungendo parmigiano grattugiato o semplicemente qualche fiocco di burro.

Preparazione Risotto radicchio e scamorza

  1. Mondate il radicchio, eliminando le foglie esterne e le parti legnose del cespo. Portate a bollore abbondante acqua salata, immergete le foglie di radicchio e sbollentatele per 5 minuti. Scolatele e strizzate leggermente le foglie per eliminare l'acqua in eccesso. Tenete in caldo il brodo vegetale.
  2. Tagliate a listarelle il radicchio. In una casseruola versate l'olio di oliva e fatelo intiepidire, unite lo spicchio di aglio in camicia e lasciate che si rosoli. Eliminate l'aglio, unite il radicchio fate saltare per 5 minuti e tenete da parte. Nella stessa casseruola tostate il riso per 5 minuti, sfumate con il brodo e proseguite la cottura aggiungendo altro brodo caldo al bisogno. Dopo 10 minuti di cottura aggiungete il radicchio.
  3. Grattuggiate grossolanamente la scarmorza affumicata. Quando il riso è quasi pronto unite la scamorza al risotto e mescolate velocemente. Completate la mantecatura a fuoco spento unendo il burro. Servite caldo.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti