Risotto agli scampi con arancia

31 dicembre 2013

Ingredienti per 4 persone

Il risotto agli scampi con arancia è un primo piatto elegante e dal gusto delicato in cui il sapore aromatico del finocchio si unisce alla freschezza dell’arancia e alla delicatezza degli scampi. Il risotto, amato e conosciuto in tutto il mondo, è una preparazione tipica della cucina italiana e, in particolare, dell’Italia settentrionale. Per un ottima riuscita del piatto è fondamentale la scelta della tipologia del riso: quelli più adatti sono il Carnaroli, l’Arborio e il Vialone Nano. Un passaggio fondamentale nella preparazione del risotto è la tostatura iniziale del cereale che è fatta con un grasso, olio o burro. La cottura prosegue poi con l’aggiunta progressiva di brodo – vegetale o di pesce – oppure di un altro liquido. Questo risotto è indicato da preparare in occasioni formali e durante le cene delle festività natalizie.

Preparazione Risotto agli scampi con arancia

  1. La tostatura del risoTritate finemente la cipolla, come mostrato nel video dei tagli aromatici di Agrodolce, e cuocetela, a fuoco basso, con un filo di olio extravergine di oliva, per circa 8 minuti, lasciandola stufare dolcemente con un po' di acqua o brodo. Lavate, mondate, tritate finemente il finocchio e unitelo al soffritto di cipolla. Lasciate cuocere per circa 5 minuti e aggiungete il riso; fatelo tostare fino a quando i chicchi diventeranno traslucidi e, a quel punto, sfumate con il vino lasciandolo evaporare. Salate e portate il riso a cottura aggiungendo poco alla volata il brodo vegetale.
  2. Gli scampi puliti e sgusciatiNel frattempo pulite gli scampi: sciacquateli sotto l'acqua corrente fresca, eliminate la testa e tagliate la parte inferiore del carapace con delle forbici; estraete la polpa e trasferite gli scampi sgusciati su un tagliere. A questo punto incidete la parte centrale dello scampo e, aiutandovi con un la punta di un coltello, eliminate l'intestino.
  3. La mantecatura del risotto scampi e aranciaQuando mancano circa 3 minuti alla cottura del riso, aggiungete anche gli scampi e fate cuocere tutto insieme per 2-3 minuti. Spegnete il fuoco e mantecate con il burro e la scorza d'arancia grattugiata. Decorate il piatto, a piacere, con le barbe del finocchio.
Lasciate riposare 2 minuti prima di servire a tavola.

Variante Risotto agli scampi con arancia

Per conferire un sapore deciso al risotto utilizzate un brodo di pesce. Potete preparare il brodo utilizzando gli scarti del finocchio, le foglie esterne più dure, e le teste degli scampi. Variate il profumo del risotto utilizzando un mix di agrumi a base di arancia, limone e pompelmo rosa.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti