Risotto zucca e gorgonzola

21 gennaio 2015

Ingredienti per 4 persone

Il risotto zucca e gorgonzola è un tipico piatto della tradizione culinaria lombarda. Un primo piatto dal sapore delicato e dalla consistenza cremosa, tipico della stagione fredda. Questo primo piatto è una variante ricca del più classico risotto alla zucca. Il segreto per la buona riuscita di questo risotto è la qualità delle materie prime: scegliete un gorgonzola dop dolce se siete amanti della cremosità e dai gusti delicati, o un gorgonzola dop piccante per chi ama i gusti più decisi e intensi. Esistono diverse varietà di zucca, ma quella mantovana è la più conosciuta e la più apprezzata: ha polpa di colore arancio-dorato e si presenta croccante e dolce. La zucca è composta dal 94% di acqua, è ricca di fibre e vitamine A e C e ha un bassissimo apporto calorico. Oltre al risotto con zucca e gorgonzola altre preparazioni tipiche con la zucca sono gli gnocchi, i tortelli mantovani e la marmellata.

Preparazione Risotto zucca e gorgonzola

  1. step1Eliminate la buccia della zucca, privatela dei semi e tagliate la polpa a cubetti di circa 1 cm. Mondate lo scalogno e affettatelo finemente.
  2. step2In una casseruola versate l'olio, unite lo scalogno e fate appassire a fuoco dolce per 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Unite la zucca e proseguite la cottura, dopo 5 minuti aggiungete il riso e fate tostare.
  3. step3Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare completamente l'alcol. Bagnate il risotto con due mestoli di brodo caldo, mescolate il riso di tanto in tanto fino a quando il brodo non è stato completamente assorbito.
  4. step4Proseguite in questo modo, aggiungendo un mestolo di brodo caldo ogni volta che il precedente è assorbito. Dopo circa 15 - 18  minuti unite il gorgonzola a pezzi. Fate mantecare il risotto con il formaggio, unite il burro e insaporite con una macinata di pepe nero.
Servite caldo.

Variante Risotto zucca e gorgonzola

Per un sapore più intenso utilizzate gorgonzola piccante. Per rendere ancora più profumato questo piatto potete aggiungere in mantecatura salvia tritata.

I commenti degli utenti