Rollè di carne cotto in padella

9 luglio 2015

Ingredienti per 6 persone

Il rollè di carne è un secondo piatto ricco e saporito. Per ottenere un rollè succulento utilizzate carne di vitello, scegliete un taglio che dopo la cottura risulti molto tenero: utilizzate la fesa, perfetta per essere tagliata in una grande fetta, arrotolata e cotta in padella. Per un rollè più raffinato potete sostituire la fesa di vitello con la punta di petto o la pancetta. Potete inoltre scegliere di sostituire il vitello con il petto di tacchino o il maiale (spalla, pancetta o arista), il risultato pur cambiando sensibilmente rimarrà molto gustoso. Per la farcia preparate una frittata con erbette fresche, unite fette di prosciutto cotto e spinaci. Se non amate questa combinazione potete sostituirla con molti altri ingredienti: sostituite gli spinaci con i funghi e il prosciutto cotto con lo speck o con la pancetta. Infine è possibile arricchire la preparazione con fette di formaggio. Perché la carne rimanga tenera, bisogna cuocere il rollè in padella lentamente e mantenendo il fuoco molto basso, avendo l’accortezza di bagnare di tanto in tanto l’arrosto con il suo stesso sugo di cottura. Il rollè di vitello prevede una preparazione in più fasi, anche se seguendo i vari step l’esecuzione non risulta difficile. Proprio perché un po’ lungo da preparare è perfetto per il pranzo di un giorno festivo o per una ricorrenza speciale. Può essere conservato per qualche giorno in frigo ed essere consumato con una insalata di stagione o patate al forno.

Preparazione Rollè di carne

  1. step1Lavate le erbette e tamponatele con carta da cucina, tritatele finemente e mettete il trito in una ciotola unendo le uova, un pizzico di sale, una macinata di pepe. Sbattete con una forchetta. In una padella riscaldate un cucchiaio di olio e preparate una frittata. Lasciatela da parte. Lavate gli spinaci e lessateli in acqua salata. Scolateli, strizzateli bene e lasciateli raffreddare. Lavate la carne, asciugatela con carta da cucina e dopo averla salata e pepata da entrambi i lati, disponetela su un piano da lavoro. Adagiate la frittata sopra la carne e copritela prima con il prosciutto e poi con gli spinaci.
  2. step2Arrotolate la carne dal lato più corto e legatela con spago da cucina. Sistemate un rametto di rosmarino fra lo spago per dare ulteriore sapore al vitello.
  3. step4Lavate e mondate le carote, la cipolla e il sedano e tritateli finemente. Riscaldate l'olio rimasto in un tegame e dorate il rollè da tutti i lati, unite poi il trito di odori (sedano, carote, cipolla) e rosolateli. Sfumate con il vino e quando l'alcol è evaporato versate il brodo di carne e unite l'altro rametto di rosmarino.
  4. step3Portate a bollore e abbassate la fiamma. Coprite il tegame e cuocete per circa due ore bagnando di tanto in tanto il rollè con il proprio sugo e girandolo per farlo cuocere uniformemente. Una volta cotto il rollè trasferitelo su un piatto e copritelo con carta stagnola. Tagliatelo poi a fette e servitelo accompagnato dal sugo di cottura.

I commenti degli utenti