Rombo al forno con patate

4 febbraio 2015
di Anna Micheli

Ingredienti per 4 persone

Il rombo con patate è un secondo piatto di mare semplice da realizzare. Il rombo, così chiamato per la forma del suo corpo, è un pesce piuttosto pregiato. Viene spesso confuso con la passera che è molto simile nella forma. Distinguere l’una dall’altro è facile: la passera ha la testa rivolta verso destra, il rombo a sinistra. Le carni del rombo sono sode e bianche e la pelle coriacea permette una cottura che lascia il piatto molto umido. Il rombo con le patate si adatta ad una cottura al forno e può essere aromatizzato a piacere: il dragoncello ad esempio esalta il sapore del pesce, utilizzate rosmarino per esaltare il gusto delle patate al forno, aneto per una variante dal gusto più delicato. Le patate tagliate con una mandolina diventano croccanti e sono un ottimo contorno per questo secondo piatto.

Preparazione Rombo con patate

  1. Praticate sulla pelle del rombo 2 o 3 incisioni e tenete da parte. Sbucciate le patate e tagliatele finemente con una mandolina. In una teglia da forno disponete 30 g di burro a fiocchetti e uno strato di patate leggermente sovrapposte, unite un pizzico di sale e abbondante dragoncello. Adagiate il rombo, disponete l'altro burro restante sulla superficie, completate con il dragoncello e le rimanenti patate e regolate di sale. Ricoprite la teglia con un foglio di carta di alluminio.
  2. Infornate a 180 °C per 20 minuti. Eliminate la carta e proseguite la cottura per altri 20 minuti. Sfornate, sfilettate e servite caldo.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti