Rösti di patate svizzero

10 luglio 2014
di Andrea Monaco

Ingredienti per 4 persone

Il rösti di patate è un contorno tipico della Svizzera. È una pietanza molto amata in terra elvetica tanto da essere riconosciuto come piatto nazionale: per questo ne esistono numerose versioni. In molte zone il rösti di patate è arricchito con cipolle, speck, formaggio e da numerose erbe aromatiche. Per questa ricetta abbiamo utilizzato patate a pasta gialla, più adatte alla doppia cottura. Adatto per accompagnare piatti di carne, il rösti di patate viene tradizionalmente accostato al vitello con la panna, tipico del Cantone di Zurigo.

Preparazione Rösti di patate

  1. Lavate accuratamente le patate e disponetele in un casseruola capiente. Coprite con abbondante acqua fredda e portate a ebollizione a fuoco vivace. Continuate la cottura per 10 minuti o fino a che le patate non risultino ammorbidite. Scolate le patate e, facendo attenzione a non scottarvi, pelatele con un coltello. In una casseruola grattugiate le patate con una grattugia a grana larga.
  2. Fate sciogliere a fuoco dolce una noce di burro in una padella, disponeteci qualche cucchiaio di patate e mescolate fino a che non assorbono tutto il grasso. Schiacciatele a formare un tortino alzate il fuoco, fate dorare su entrambi i lati e salate a piacimento. Ripetete l'operazione fino a terminare il composto.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

Variante Rösti di patate

Potete aggiungere poco speck o qualche cubetto di formaggio svizzero o della cipolla grattugiata.

I commenti degli utenti