Saccottini al cioccolato, un dolce morbido e delizioso

4 aprile 2016
di Ambra Romani

Ingredienti per 8 persone

Preparazione Saccottini al cioccolato

  1. In una ciotola, con la frusta a mano, mescolate la ricotta con lo zucchero. Sempre mescolando, versate il latte a filo, poi incorporate il cacao setacciato, cercando di eliminare eventuali grumi.
  2. Aggiungete il lievito setacciato e, sempre mescolando, versate a filo l’olio di semi. A questo punto iniziate a incorporare la farina in due-tre tempi. Quando l’impasto diventa troppo duro, lavoratelo a mano.
  3. Dividetelo in due o tre pezzi e iniziate a stenderlo. Tiratelo con il mattarello non troppo sottilmente poi, per far legare meglio gli ingredienti, lasciatelo riposare per 10 minuti a temperatura ambiente.
  4. Ritagliatelo a rettangolo e sistemate in superficie quadretti di cioccolato, equidistanti tra loro. Adagiate su ognuno mezzo cucchiaio di marmellata di arance amare.
  5. Aiutandovi con la carta forno, piegate la sfoglia sul ripieno per coprirlo. Date un’altra girata con la rotella tagliapasta o un coltello, tagliate a frange il restante impasto. Arrotolatelo completamente, pressando un poco con le mani per sigillare meglio il tutto, poi allargate leggermente i tagli in superficie. Tagliate il rotolo a pezzi per ricavare i saccottini.
  6. Sistemate i saccottini su una teglia foderata con carta forno e cuocete in forno ventilato per 25 minuti a 180 °C.
Lasciateli raffreddare, poi serviteli con una spolverata di zucchero a velo.

Consigli dello chef

Dato che c’è il lievito istantaneo, per gustarli al meglio questi saccottini vanno consumati in un paio di giorni, meglio se conservati in una scatola di latta. I dolci preparati con il lievito chimico, infatti, cominciate a perdere progressivamente la loro morbidezza già dopo un giorno, al contrario di quelli in cui c’è il lievito madre.

I commenti degli utenti