Salmone allo zenzero, per un aperitivo originale

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Riposo
  • Calorie
26 maggio 2017

Ingredienti per 4 persone

Il salmone allo zenzero è un secondo piatto molto sfizioso, un modo originale per cucinare questo pesce già di per sé così saporito e ricco di gusto. Il salmone tagliato a bocconcini verrà prima fatto marinare in un composto a base di panna acida, zenzero, curcuma, sale e pepe per poi essere impanato nei corn flakes e messo a friggere in abbondante olio di semi. Il risultato? Bocconcini di salmone morbidi e speziati all’interno ed estremamente croccanti all’esterno. Una ricetta che, dando sfogo alla vostra fantasia, potrete preparare con diverse varianti. Se ad esempio preferite gusti forti e piccanti potete aggiungere alla marinatura peperoncino fresco o tritato o qualche goccia di tabasco, mentre l’impanatura di corn flakes può essere sostituita da una di fiocchi di avena o pangrattato arricchito da pistacchi tritati. Ideali da servire per un aperitivo di pesce accompagnati da una salsa fresca a base di panna acida ed erba cipollina e magari da un calice di vino bianco. Il salmone allo zenzero è perfetto anche da portare con sé per un pic nic o una gita fuori porta.

Preparazione Salmone allo zenzero

  1.  salmone-allo-zenzero-01Prendete il salmone e tagliatelo a bocconcini abbastanza grandi.
  2. salmone-allo-zenzero-02Ponetelo in una ciotola con la panna acida, un pezzo di zenzero di circa 8 cm grattugiato, la curcuma, il sale, il pepe ed amalgamate uniformemente. Lasciate marinare per 30 minuti.
  3. salmone-allo-zenzero-03Infilzate ogni bocconcino marinato con uno spiedo di legno e passate ciascun bocconcino nei corn flakes che avrete sbriciolato in un'altra ciotola.
  4. salmone-allo-zenzero-04Friggete i bocconcini impanati in abbondante olio di semi e scolati su un foglio di carta assorbente.
Servite i bocconcini caldi accompagnati da una salsa come il  tzatziki.

I commenti degli utenti