Sardine al forno panate

3 novembre 2015

Ingredienti per 4 persone

Le sardine al forno sono un secondo piatto molto gustoso e facile da preparare. Il gusto leggermente sapido del pesce ben si sposa alla freschezza del ripieno, farcitele con un mix a base di uvetta, pinoli, semi di finocchio e prezzemolo fresco tritato. Per la preparazione delle sardine al forno scegliete delle sarde freschissime e non troppo grandi. La ricetta è piuttosto semplice, ma bisogna prestare molta attenzione alla pulizia del pesce: è necessario desquamare le sardine, eliminare la pinna dorsale, la testa e le interiora, infine bisogna eliminare delicatamente la lisca. Se non possedete particolare manualità potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di pulire le sarde prestando attenzione però a consumare il pesce nell’arco della giornata. Farcite le sarde con un cucchiaio di ripieno, utilizzate il mix da noi indicato oppure aggiungete una manciata di mandorle, oppure sostituire i semi di finocchio con il finocchietto selvatico. Per rendere più croccante il pesce panatelo con un pangrattato fatto in casa e assicuratevi che aderisca perfettamente: per ottenere una panatura uniforme passate le sardine nell’uovo sbattuto accertandovi che ne siano completamente ricoperte. Potete servirle anche come antipasto o per un aperitivo.

Preparazione Sardine al forno

  1. Step 1 sarde al fornoPulite le sardine: eliminate con un coltello o con un cucchiaio le squame. Eliminate la pinna dorsale, la testa e le interiora. Staccate la lisca molto delicatamente e aprite le sarde a libro. Sciacquatele e tenetele da parte.
  2. Step 2 sarde al fornoLasciate in ammollo l'uvetta in acqua tiepida per 15 minuti, strizzatela e tenetela da parte. Pestate al mortaio i semi di finocchio. Versate in un mixer l'uvetta, i pinoli, il prezzemolo e un pizzico di sale, frullate tutto fino a ottenere un composto grossolano. Unite i semi di finocchio e mescolate.
  3. Step 3 sarde al fornoSalate leggermente le sardine, disponete al centro di una sardina il ripieno, facendo una leggera pressione con le mani affinché il ripieno aderisca bene. Coprite con un'altra sarda della stessa dimensione, premete bene.
  4. Step 4 sarde al fornoSbattete le uova in una ciotola e versate il pangrattato in un piatto. Passate le sarde nell'uovo e poi nel pangrattato. Ponete le sardine panate in una teglia rivestita di carta forno, condite con olio e fate cuocere nel forno preriscaldato a 180 °C per circa 20-30 minuti. Girate le sardine a metà cottura e cuocete finché sono dorate.

Variante Sardine al forno

se di stagione potete utilizzare il finocchietto selvatico o, in alternativa, le barbe del finocchio, per il ripieno

I commenti degli utenti