Scaccia ragusana, la Sicilia a tavola

22 marzo 2018

Ingredienti per 6 persone

La scaccia ragusana è una specialità tipica siciliana, nello specifico della provincia di Ragusa,  la cui paternità viene contesa tra la città di Modica in cui si svolge ogni anno la Sagra della Scaccia e appunto Ragusa dove nel 2017 si è inaugurata la prima edizione della Festa Ra Scaccia. È un piatto dalle origini povere: originariamente veniva preparato solo una volta alla settimana, ora si prepara soprattutto per la vigilia di Natale. La scaccia si presenta come una sorta di focaccia ripiena, la cui pasta viene tirata sottilmente e poi farcita e ripiegata su se stessa. Dovete ottenere prima una sfoglia rettangolare e poi man mano ripiegarla fino a ottenere delle pieghe riccamente farcite. Può essere farcita in molti modi, quello più conosciuto è con pomodoro, caciocavallo stagionato grattugiato, ma anche con pomodoro, melanzane fritte e basilico, o come in questo caso con pomodoro e cipolle. Le cipolle vengono fatte appassire e poi finiscono di cuocere con salsa di pomodoro. È un classico cibo da strada, ideale anche come antipasto durante un buffet.

Preparazione Scaccia ragusana

  1. pane-calabrese-1Versate nella ciotola dell’impastatrice acqua, lievito di birra, farina di semola e iniziate ad impastare. Quando l’impasto comincia a formarsi, aggiungete il sale e olio extravergine di oliva. Terminate quando l’impasto risulta liscio ed omogeneo. Riponete il panetto di pasta in un contenitore coperto, in un luogo tiepido a lievitare per circa 60/90 minuti Deve raddoppiare il suo volume.
  2.  1Fate appassire le cipolle con l’olio in una casseruola, aggiungete la polpa di pomodoro, regolate di sale e fatelo cuocere fin quando il sugo si addensa.
  3. 2Fatelo raffreddare prima di farcire la scaccia.
  4. scaccia-ragusana-14Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e dividetelo in 3 panetti da 260 g circa ciascuno.
  5. scaccia-ragusana-20Stendete ciascun panetto fino a ottenere una sfoglia rettangolare.
  6. 5Versate sopra il sugo con le cipolle, assicurandovi di restare ad almeno 3-4 cm dal bordo.
  7. scaccia-ragusana-15Ripiegate il lato destro e quello sinistro verso il centro. Dovete ottenere un rettangolo lungo e stretto.
  8. scaccia-ragusana-16Spalmate sul rettangolo altro sugo.
  9. scaccia-ragusana-17Ripiegate le due estremità: quella superiore e quella inferiore.
  10. scaccia-ragusana-18Dovete ottenere un rettangolo più corto. Spalmate ancora altro sugo e chiudete a libro.
  11. scaccia-ragusana-19Ponetele su una teglia foderata con carta forno, spennellatele con olio extravergine e bucherellatele con i rebbi di una forchetta per far fuoriuscire l’umidità all'esterno.
Preriscaldate il forno a 220°C e cuocete per circa 30 minuti, le scacce devono dorarsi.

I commenti degli utenti