Scaloppine di maiale con capperi e erbette

4 luglio 2015

Ingredienti per 4 persone

Le scaloppine di maiale ai capperi sono un secondo piatto saporito e molto veloce da preparare. Il nome deriva dal francese escalope e si riferisce al taglio della carne che viene affettata finemente. Utilizzate un taglio di carne magro, battete leggermente le fettine con un batti carne per renderle ancora più morbide, infarinatele uniformemente e rosolatele in padella in olio o burro. Utilizzate fesa o lombata, che ben si prestano a questa preparazione. Scegliete capperi in salamoia o sotto sale avendo cura di dissalarli completamente prima di utilizzarli, unite un trito di prezzemolo e salvia oppure sostituitelo con rosmarino o timo limoncino. Sfumare le scaloppine con vino o marsala dona un aroma ancor più intenso alla carne. Se siete intolleranti alle proteine del grano potete utilizzare farina di riso o un preparato per celiaci.

Preparazione Scaloppine di maiale

  1. 01.ScaloppineCapperi_Step01Eliminate parti cartilaginee o grasso in eccesso dalla carne. Uniformate lo spessore utilizzando un batticarne.
  2. 02.ScaloppineCapperi_Step02Infarinate la lonza, e scuotete leggermente le fette per eliminare l’eccesso di farina.
  3. 03.ScaloppineCapperi_Step03Preparate il trito di erbe, private i capperi dal liquido di conservazione e teneteli da parte.
  4. 04.ScaloppineCapperi_Step04In una padella fate scaldare l’olio, unite le fettine e fatele colorire da entrambe le parti. Lasciate cuocere per 5 minuti circa a fuoco alto versando, poco alla volta, mezzo bicchiere d’acqua. Spruzzate le scaloppine con il vino, lasciate sul fuoco ancora qualche minuto poi aggiungete le erbe ed i capperi. Spegnete e servite. (FOTO 4)

Variante Scaloppine di maiale

In alternativa alla carne di maiale si può scegliere il bovino, manzo o vitello.

I commenti degli utenti