Scaloppine di pesce spada, secondo leggero

9 luglio 2018

Ingredienti per 4 persone

Le scaloppine di pesce spada sono un secondo piatto veloce e leggero, ideale da consumare durante la stagione estiva. Il pesce spada è un alimento estremamente proteico, povero di grassi e una fonte preziosa di vitamine e minerali. La ricetta è semplice e non richiede particolari abilità: potete usare sia la farina 00 che quella di grano duro e per quanto concerne il condimento, potete sostituire l’olio extravergine di oliva con il burro. Se preferite, potete sostituire il succo di limone con vino bianco secco. Accompagnate il piatto con insalata mista o zucchine trifolate. Spolverizzate con prezzemolo fresco tritato e servite caldo.

Preparazione Scaloppine di pesce spada

  1. scaloppine-di-pesce-spada-step-1Disponete sul piano di lavoro il pesce spada. Se preferite eliminate la pelle con l'aiuto di un coltello.
  2. scaloppine-di-pesce-spada-step-2Versate all'interno di un piatto piano la farina 00, infarinate le fette di pesce spada da ambo i lati prestando attenzione a scrollare la farina in eccesso. Tenetele da parte.
  3. scaloppine-di-pesce-spada-step-3Spremete il succo di 2 limoni, filtratelo con un colino e tenete da parte anche questo. Versate olio extravergine di oliva in una padella e fatelo scaldare. Adagiatevi le fette di pesce spada. Fatele rosolare sul fondo.
  4. scaloppine-di-pesce-spada-step-4Effettuata tale operazione, giratele dall'altro lato, irroratele con il succo di limone, salate e pepate. Continuate la cottura per circa 5 minuti, il tempo necessario a fare assorbire il succo.
Spolverizzate con prezzemolo fresco tritato e servite calde.

Variante Scaloppine di pesce spada

Se preferite, sostituite il succo di limone con vino bianco secco.

I commenti degli utenti