Scampi in padella: pronti in pochi minuti

2 marzo 2018

Ingredienti per 4 persone

Gli scampi in padella sono un secondo piatto di pesce leggero e gustoso. Ogni occasione è quella giusta per portare in tavola tutto il sapore del mare e per sperimentare nuove varianti con questo crostaceo. Scegliete degli scampi freschi, dalla polpa soda, con le chele ben attaccate al corpo e con il carapace di un bel colore rosato. Le sfumature verdi presenti sul carapace, soprattutto vicino alla testa, sono indice di prodotto non troppo fresco. Se faticate a trovarli freschi potete utilizzare anche quelli surgelati passandoli dal congelatore al frigorifero per un’intera notte o fino al completo scongelamento. Per realizzare gli scampi in padella sono necessari solo pochi ingredienti: scampi, olio, aglio, brandy e limone. Potete pulire gli scampi dal filo intestinale sia prima di cucinarli, incidendo il dorso con un coltello affilato, oppure potete omettere questo passaggio ed eseguirlo al momento del consumo. Il tempo di cottura è molto rapido, si consiglia quindi di prepararli al momento di servirli.

Preparazione Scampi in padella

  1. scampi-in-padella-step-1Lavate gli scampi sotto l'acqua corrente e tamponateli delicatamente con carta assorbente da cucina. 
In una padella scaldate l'olio insieme all'aglio, aggiungete gli scampi e fateli insaporire.
  2. scampi-in-padella-step-2
Sfumate con il brandy, fiammeggiate e lasciate evaporare l'alcol.
  3. scampi-in-padella-step-3Aggiungete il succo di limone e cuocete per altri 5 minuti. Regolate di sale, pepe e profumate con il prezzemolo fresco tritato.
Servite subito.

Variante Scampi in padella

Potete aggiungere del peperoncino o della cipolla, mentre per un tocco fresco potete grattugiare della scorza di limone.

I commenti degli utenti