Seitan alla piastra: facilissimo

27 aprile 2016

Ingredienti per 4 persone

Il seitan alla piastra è un secondo piatto della cucina vegana. Sano, gustoso e molto proteico, questo alimento è perfetto se servito accompagnato da verdura cotta ripassata in padella come cicoria, spinaci o cime di rapa. Il seitan è un alimento che si ricava dalla lavorazione del glutine del frumento, è privo di colesterolo e con pochi grassi. Assomiglia per consistenza alla carne e può essere cucinato in moltissimi modi provatelo alla piastra, impanato, come spezzatino, impastato fino a formare delle polpette o come materia prima per realizzare ottimi sughi e ragù. Sceglietene sempre uno di qualità e prestate attenzione alla cottura, cuocendolo troppo rischiate diventi duro e troppo gommoso. Il seitan è inoltre un alimento molto digeribile, è però ricco di glutine per cui non adatto ai celiaci e a chi soffre di intolleranze verso questa sostanza.

Preparazione Seitan alla piastra

  1. seitan alla piastra step (1)Affettate il seitan in quattro medaglioni alti almeno due cm. Tritate finemente le erbe aromatiche.
  2. seitan alla piastra step (2)Adagiate il seitan in una pirofila irroratelo con alcuni cucchiai di olio extravergine d'oliva e cospargete con il trito di erbe aromatiche, salate leggermente e pepate. Fate insaporire per una quindicina di minuti.
  3. seitan alla piastra step (3)Mondate gli spinaci e lessateli in poca acqua bollente. Tritateli grossolanamente e passateli in padella con poco olio extravergine profumato con lo spicchio d'aglio. Tenete al caldo. Scaldate una piastra e quando è rovente cuocete il seitan 5 minuti per lato. Servite immediatamente accompagnato dalla verdura cotta.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti