Sformato di spinaci e patate

27 settembre 2014

Ingredienti per 4 persone

Lo sformato di spinaci, arricchito dalla presenza delle patate, è un contorno semplice da preparare e molto raffinato che si presta perfettamente per essere servito durante cene formali oppure feste di occasione. Si confeziona preparando semplicemente una crema a base di spinaci e patate che si arricchisce con uovo e formaggio. La cottura dello sformato di spinaci va fatta a bassa temperatura. Il risultato sono dei tortini che si possono conservare per qualche giorno in frigorifero e da riscaldare velocemente in forno prima di servire a tavola. Lo sformato di spinaci si può arricchire con cubetti di formaggio che renderanno la preparazione filante e ancora più golosa. In alternativa si possono accompagnare con la crema di parmigiano e un’insalata di stagione per trasformarli in un secondo piatto vegetariano.

Preparazione Sformato di spinaci

  1. La preparazione dello sformato di spinaciIn una larga padella cuocete gli spinaci senza aggiungere acqua ma solo coprendoli con un coperchio. Nel frattempo lessate le patate con tutta la buccia. Quando sono cotte pelate le patate e passate, patate e spinaci, nello schiacciapatate.
  2. La preparazione dello sformato di spinaciScaldate in una padella l’olio e fate cuocere la crema di verdura ottenuta, fino a quando l’acqua in eccesso è completamente evaporata. Versate le verdure ottenute in una ciotola di vetro, unite il parmigiano, l’uovo, il sale e il pepe.
  3. La preparazione dello sformato di spinaciDistribuite la crema all'interno degli stampini precedentemente unti, tagliate la fontina a cubetti e affondate qualche cubetto in ogni porzione. Cuocete per circa 30 minuti a 170 °C in forno già caldo.
Accompagnate con la crema di parmigiano.

I commenti degli utenti