Sformato di patate e porri

9 gennaio 2015

Ingredienti per 4 persone

Lo sformato di patate è un secondo ricco e nutriente. Il gusto delicato delle patate, del latte e della panna da cucina ben si abbina al sapore più intenso del porro e del rosmarino. Ideale per chi segue una dieta vegetariana, questo piatto può essere utilizzato anche come contorno per piatti di carne. Per questa ricetta utilizzate patate a pasta gialla che pur risultando cotte non tenderanno a disfarsi. Il porro è uno degli ortaggi meno calorici, formato per il 90% da acqua, è ricco di vitamina A e ha discrete quantità di vitamine B e C. Scegliete dei porri freschi che pur avendo un odore e sapore più intensi si presentino meno legnosi. L’aggiunta di formaggio Gouda e grana rende questo sformato di patate particolarmente saporito, per un gusto più delicato sostituite il formaggio belga con ricotta vaccina. Per una variante più leggera dimezzate la quantità di burro e panna e raddoppiate quella di latte, potete usare latte parzialmente scremato. La cottura in forno permette che lo sformato abbia una superficie dorata e croccante.

Preparazione Sformato di patate

  1. step1Sbucciate le patate e tagliatele a fette spesse 3 mm. Sbucciate lo scalogno e tritatelo. Realizzate un trito con gli aghi di un rametto di rosmarino e unitelo allo scalogno.
  2. step2Pulite i porri tagliando l'estremità legnosa ed eliminando le foglie esterne. Lavateli, tamponateli con carta da cucina e tagliateli a rondelle. Sciogliete il burro in una padella capiente, unite lo scalogno e il rosmarino e fateli dorare per 1 minuto a fuoco medio. Aggiungete i porri e lasciate cuocere per 5 minuti girando continuamente.
  3. step3Unite le patate, la panna e il latte. Regolate di sale e pepe. Mescolate delicatamente per amalgamare e portate a ebollizione. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 15 minuti a padella scoperta, fino che le patate sono al dente.
  4. step4Riscaldate il forno a 200 °C. Imburrate una pirofila, versate la metà del composto di patate e porri e coprite con il Gouda. Realizzate un altro strato di patate e coprite con il Gouda restate,  il grana e una macinata di pepe. Infornate per 30 minuti o fino che le patate sono cotte. Sulla superficie deve formarsi una crosta dorata.
Lasciate intiepidire e decorate con un ramo di rosmarino.

I commenti degli utenti