Sogliola al burro di alghe con spinaci e patate, un secondo piatto nutriente e gustoso

9 ottobre 2016
di Gianfranco Pascucci

Ingredienti per 2 persone

Preparazione Sogliola al burro di alghe con spinaci e patate

  1. In una padella calda, tostate leggermente, per pochissimi istanti, i fogli di alga nori: dovranno seccarsi un po'. La stessa cosa si può ottenere “sventolando” i fogli sulla fiamma del fornello.
  2. Sciogliete parte del burro in un tegame. Aggiungete le alghe sbriciolate e poi il resto del burro. Fate andare dolcemente fino a quando tutto il burro sarà fuso.
  3. Colate il burro di alghe negli stampini di silicone e conservatelo in frigorifero in modo da farlo rassodare bene e fargli prendere la forma dello stampo.
  4. Una volta tolto dal frigo, tagliate il burro a listarelle. Sistemate la sogliola su una teglia spennellata con olio extravergine. Salatela e metteteci sopra le listarelle di burro.
  5. Cospargete con la granella di pistacchi e con qualche nocciola sbriciolata. Accanto, poi, mettete un po’ di pangrattato misto a prezzemolo tritato. Infornate per 10 minuti a 180 °C.
  6. In una padella con un goccino d’olio, sciogliete un altro po’ di burro di alghe. Aggiungete gli spinaci e le patate lessate tagliate a fette. Versate un po’ d’acqua e di succo di limone e scaldate per 1-2 minuti.
  7. Con un cucchiaio, porzionate la sogliola sollevando la parte superiore: se è cotta al punto giusto, si staccherà subito dalla lisca centrale.
Servite i filetti con il contorno di spinaci e patate.

I commenti degli utenti