Sorbetto al mango, senza lattosio

1 luglio 2017

Ingredienti per 4 persone

Il sorbetto al mango è perfetto per la stagione estiva. Quindi, prima di procurarvi un mango ben maturo e seguire la nostra ricetta, sappiate che vi è differenza tra gelato e sorbetto. Spesso si tende a confonderli, a scegliere l’uno anziché l’altro, non tanto per questione di gusto ma perché si attribuisce al sorbetto una maggiore leggerezza. Bene, cerchiamo di fare chiarezza: a differenza del gelato, il sorbetto è composto sostanzialmente da acqua, frutta, zucchero e sostanze addensanti. Nella sua preparazione manca il latte e questo lo rende perfetto che chi soffre di intolleranze, o semplicemente cerca di ridurre i grassi aggiunti. Per la realizzazione del sorbetto al mango, dunque, vi serviranno pochissimi ingredienti e le modalità di preparazione sono davvero facili e alla portata di tutti. Il trucco è quello di preparare un semplice sciroppo a base di zucchero e acqua al quale andrete ad aggiungere mango tritato. Il risultato sarà un dessert rinfrescante e naturale da servire nelle classiche coppe del gelato o da mangiare a cucchiaiate.

Preparazione Sorbetto al mango

  1. In un pentolino riempito con l'acqua fate sciogliere a fuoco lento lo zucchero fino a che non si sciolga del tutto e lasciate raffreddare il composto.
  2. Intanto frullate la polpa di mango con una parte dello sciroppo di zucchero e il succo del limone in modo da ottenere una consistenza cremosa. Unite il tutto al resto dello sciroppo e lasciate raffreddare nel freezer per circa 30 minuti.
  3. Quando il composto si è leggermente rappreso unite l’albume montato a neve e rimettete in freezer per altre due ore prima di servire.
Servite guarnendo con delle foglioline di menta fresca.

Variante Sorbetto al mango

Potete aggiungere zenzero fresco grattugiato all’interno del composto o semplicemente come guarnizione finale.

I commenti degli utenti