Sorbetto alla ciliegia, semplicissimo

15 agosto 2016

Ingredienti per 4 persone

Il sorbetto alle ciliegie è un delizioso e fresco dessert da servire come chiudi pasto o come intermesso fra una portata di pesce e una di carne. È una ricetta estiva e di facile realizzazione. Armatevi di pazienza per denocciolare le ciliege una ad una, ma la fatica vi appagherà di certo a lavoro concluso. È consigliabile realizzare il sorbetto con una gelatiera, per abbreviare i tempi e per la semplicità di utilizzo. Se però non ne possedete una sarà sufficiente disporre il composto in un contenitore con coperchio e porlo nel congelatore, dandogli una mescolata ogni ora. Il sorbetto alle ciliegie è ottimo da preparare quando si ha un po’ di tempo e da lasciare in frigo fino al momento del servizio. Se dovessero avanzarvi delle ciliegie denocciolate potete congelarle e utilizzarle per un sorbetto improvvisato dell’ultimo minuto. Basterà frullarle ancora congelate con poco zucchero e il succo di mezzo limone.

Preparazione Sorbetto alla ciliegia

  1. Sciogliete lo zucchero in un pentolino con l'acqua e al primo bollore togliete dal fuoco. Lasciate raffreddare.
  2. Frullate le ciliegie con il succo di limone e unite la polpa ottenuta allo sciroppo. Mescolate bene e disponete nel congelatore in un contenitore con il coperchio. Mescolatelo ogni ora con una forchetta e congelatelo almeno 4 ore prima di servirlo decorando con delle ciliegie intere. È possibile disporlo già in bicchierini monoporzione pronti ad essere portati in tavola.

I commenti degli utenti