Souvlaki: spiedini di maiale

2 maggio 2014

Ingredienti per 4 persone

Il souvlaki, letteralmente piccolo spiedo, è un tipico cibo da strada della cucina greca, costituito da carne grigliata solitamente infilzata su uno spiedino. In realtà, sebbene l’etimologia indichi chiaramente il tipo di pietanza, il termine souvlaki può riferirsi anche alla carne servita nel piatto o all’interno della pita, come un panino: il souvlaki merìda è la versione al piatto, in cui la carne è accompagnata da pomodori, cipolle, salse come lo tzatziki e pite tagliate a pezzi; nel pita souvlaki invece gli stessi ingredienti sono arrotolati all’interno di una morbida focaccia. Per quanto riguarda i tipi di carne utilizzati nella ricetta del souvlaki, il maiale e l’agnello, proprio come per gli arrosticini nostrani, sono tra i più comuni, ma è possibile anche preparare spiedini con pollo, pesce, verdure o misti. Il souvlaki è perfetto per una cottura sul barbecue, ma in caso non se ne avesse uno a disposizione, è possibile utilizzare una piastra con resistenza elettrica o una semplice griglia sul fornello.

Preparazione Souvlaki

  1. La realizzazione del souvlakiTagliate la lonza di suino in fette spesse 2 o 3 centimetri, quindi riducetele in cubi dalla forma il più possibile regolare e trasferiteli in una pirofila capiente.
  2. La marinatura del souvlakiPreparate la marinata mescolando insieme il succo del limone, il vino, l’aceto e l’olio. Aggiungete qualche foglia di menta, l’origano e i grani di pepe leggermente schiacciati. Versate la marinata nella pirofila e coprite completamente la carne. Fate riposare in frigorifero per almeno 4 ore.
  3. souvlaki_3Trascorso il tempo di marinatura, confezionate gli spiedini infilzando la carne sui bastoncini di legno. Cuocete gli spiedini su brace o su una piastra per circa 20 minuti, girandoli continuamente e cospargendo di tanto in tanto la superficie con la marinata avanzata. Una volta cotti, salate i souvlaki. Con questa dose otterrete 10 spiedini circa.
Serviteli accompagnando con pite e tzatziki.

I commenti degli utenti