Spaghetti alla chitarra con pallottine, tipici abruzzesi

4 luglio 2017

Ingredienti per 4 persone

Gli spaghetti alla chitarra con pallottine sono un primo piatto tipico della cucina abruzzese preparato tradizionalmente in occasione di feste o per il pranzo domenicale in famiglia. Per realizzare questo piatto occorre preparare la pasta all’uovo, le pallottine, polpettine molto piccole a base di carne di manzo e il sugo di pomodoro. La caratteristica di questa pasta è che gli spaghetti hanno una sezione quadrata, forma ottenuta grazie al tipico strumento per realizzarli: la chitarra. Se non avete la chitarra potete preparare gli spaghetti con la macchina tirapasta. Noi abbiamo preparato il sugo di pomodoro esclusivamente con cipolla, aglio e pomodoro, ma se volete ottenere un sugo più ricco e saporito potete aggiungere la carne al sugo, in tal caso però dovrete far cuocere il sugo a fiamma bassa per almeno tre ore. Per chi ama il piccante è possibile aggiungere peperoncino fresco o tritato al fondo di aglio e cipolla. Servite gli spaghetti con il sugo di pomodoro, le pallottine e condite con parmigiano a piacere. Per un’altra ricetta tipica della regione potete provare i nostri celli ripieni, i biscotti abruzzesi.

Preparazione Spaghetti alla chitarra con pallottine

  1. step-1-spaghetti-alla-chitarra-con-pallottinePreparate la pasta: versate 200 g di farina di tipo 0 e 200 g di semola di grano duro rimacinata su un piano di lavoro formando una fontana, rompete le uova e aggiungetele al centro insieme ad un pizzico di sale. Lavorate gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciate riposare l’impasto in una ciotola coperto da un canovaccio per almeno 30 minuti a temperatura ambiente.
  2. step-2-spaghetti-alla-chitarra-con-pallottineTrascorso il tempo di riposo stendete la pasta con il matterello spolverizzando la spianatoia con 10 g di semola fino ad ottenere una sfoglia piuttosto sottile, quindi ricavate strisce di pasta adatte alla larghezza della chitarra.
  3. step-3-spaghetti-alla-chitarra-con-pallottineAppoggiate le sfoglie leggermente infarinate con la semola sulla chitarra, premete la sfoglia sulla chitarra con il mattarello fino ad ottenere gli spaghetti. Continuate fino ad esaurimento dell'impasto. Fate asciugare gli spaghetti su un vassoio di carta spolverizzandoli con altri 10 g di semola.
  4. step-4-spaghetti-alla-chitarra-con-pallottineTritate finemente la cipolla, sbucciate l’aglio e schiacciatelo. Fate soffriggere l’olio in una padella con la cipolla e l’aglio, lasciate insaporire a fuoco basso per 5 minuti, aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere per circa 30-40 minuti o finché il sugo non si restringe. Regolate di sale e aggiungete qualche foglia di basilico a piacere.
  5. step-5-spaghetti-alla-chitarra-con-pallottineIn una ciotola mescolate la carne macinata con il parmigiano grattugiato, salate e unite la noce moscata a piacere. Formate polpettine molto piccole e scaldate un'altra padella con olio extravergine di oliva. Fate soffriggere le polpettine per qualche minuto e quando sono pronte ponetele su un piatto ricoperto da carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  6. step-6-spaghetti-alla-chitarra-con-pallottineTrasferite le polpettine cotte in un pentolino con una parte del sugo già cotto, portate sul fuoco e lasciate cuocere per altri 10 minuti, quindi tenete da parte. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e conditela con il sugo al pomodoro, quindi completate con le polpettine cotte nel sugo.
Servite gli spaghetti caldi con parmigiano grattugiato a piacere.

Variante Spaghetti alla chitarra con pallottine

Per ottenere un piatto ancora più ricco potete preparare un sugo con carni miste.

I commenti degli utenti