Spaghetti alla triestina con pesce

29 settembre 2015

Ingredienti per 4 persone

Gli spaghetti alla triestina è un primo piatto a base di pesce che fa parte della tradizione gastronomica italiana. Primo piatto tipico delle regioni dell’alto Adriatico, la pasta alla triestina è una ricetta semplicissima nella sua realizzazione e deve la ricchezza del suo sapore al tipo di pesce utilizzato: mazzancolle, gamberi o scampi sono gli ingredienti principali, valorizzati dal peperoncino, dall’aglio, dal pomodoro e dal prezzemolo, che dovranno essere tutti freschissimi e di qualità. Si tratta di un piatto antico e di origine popolare, talvolta preparato con le vongole in sostituzione dei crostacei. La pasta alla triestina è un primo che può essere cucinato in pochi minuti per un pranzo in famiglia, ma è adatto anche alle occasioni più formali. Il formato di pasta da preferire è quello lungo come gli spaghetti o i tagliolini (anche all’uovo), per dare al piatto un tocco di maggiore robustezza. Per questa ricetta i crostacei non vanno privati del carapace e del budello: le mazzancolle vanno cotte integralmente mentre per i gamberi vi basterà privarli della testa.

Preparazione Spaghetti alla Triestina

  1.  step-1Lavate sotto l'acqua corrente i crostacei  e incidete con delle forbici la parte più morbida del carapace.
  2. step-2In una padella larga scaldate alcuni cucchiai d'olio extravergine con lo spicchio d'aglio e il peperoncino, aggiungete i crostacei e  fate cuocere a fuoco vivo per alcuni minuti.
  3. step-3Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare, unite la salsa di pomodoro. Regolate di sale, coprite con il coperchio e continuate la cottura a fuoco dolce per 15 minuti. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata, cuocete gli spaghetti e scolateli molto al dente. Uniteli in padella e saltateli per un paio di minuti; cospargete di prezzemolo tritato e servite subito.

Variante Spaghetti alla Triestina

Nel periodo estivo al posto della passata di pomodoro utilizzate 200 g di pomodorini ciliegino tagliati a metà e procedete con la ricetta.

I commenti degli utenti