Spaghetti di riso con verdure

10 novembre 2014

Ingredienti per 4 persone

Gli spaghetti di riso con verdure sono un primo piatto molto gustoso, tipico in particolare della cucina cinese. La pasta utilizzata a base di riso, quindi idonea a una dieta per celiaci e intolleranti al glutine, può essere scelta in base alle proprie preferenze, a patto che sia in un formato tipicamente lungo: si può optare per i noodle più larghi, simili alle linguine, oppure per gli spaghetti più sottili, chiamati anche vermicelli. In ogni caso la cottura, contrariamente a quella della pasta tradizionale di grano duro, avviene in acqua bollente con il fornello spento. Una volta che gli spaghetti si saranno ammorbiditi, si scolano e si passano sotto acqua fredda per evitare di scuocerli. Cucinata in questo modo la pasta è abbastanza insipida, ma acquista tutto il loro sapore quando è saltati nella padella con il condimento, assieme a germogli di soia, zucchine, porri, peperoni, carote, anacardi conditi con zenzero e coriandolo fresco. Gli spaghetti di riso con verdure si caratterizzano per la semplicità degli ingredienti e possono essere considerati come una base da personalizzare in base ai propri gusti oppure sfruttando le verdure che si hanno a disposizione: è infatti possibile sostituire o arricchire gli ingredienti presenti, variando leggermente il sapore ma non il risultato finale del piatto.

Preparazione Spaghetti di riso con verdure

  1. spaghetti_riso_verdure_1Affettate il cuore del porro a rondelle. Sbucciate il pezzetto di zenzero e tagliatelo a fette sottili. Scaldate l’olio di arachide in un wok, quando sarà caldo versate il porro e lo zenzero. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto e facendo attenzione a non bruciare il porro.
  2. spaghetti_riso_verdure_2Nel frattempo, portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua, spegnete e versate subito gli spaghetti. Lasciateli cuocere in questo modo per circa 8 minuti (controllate i tempi di cottura esatti riportati sulla confezione). Trascorso il tempo di cottura, scolateli e passateli sotto un getto di acqua fredda. Teneteli da parte coperti con un panno umido.
  3. spaghetti_riso_verdure_3Tagliate a julienne la carota sbucciata, la zucchina e il peperone. Quando il porro nel wok si sarà ammorbidito, alzate la fiamma e versate le carote. Dopo 2 minuti aggiungete anche la zucchina e il peperone. Sfumate le verdure con la salsa di soia, quindi abbassate la fiamma, coprite il wok e proseguite la cottura per altri 10 minuti o fino a quando le verdure saranno tenere. Infine togliete il coperchio, alzate nuovamente la fiamma e aggiungete gli spaghetti cotti in precedenza, i germogli di soia e gli anacardi. Fate saltare nel wok, mescolando per amalgamare tutti gli ingredienti.
Servite gli spaghetti di riso con verdure aggiungendo del coriandolo fresco tritato e accompagnando con altra salsa di soia da versare a piacere.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti