Spiedini di verdure di fine estate

9 ottobre 2015

Ingredienti per 4 persone

Gli spiedini di verdure sono un secondo piatto vegetariano molto facile e veloce da realizzare. Ideali da servire anche a chi segue una dieta vegana (non vengono utilizzati ingredienti di origine animale) questi spiedini si prestano ad essere consumati da soli o accompagnati da una salsa come la tzatziki o una salsa al curry. Molto versatili si possono servire come antipasto, secondo piatto o contorno; perfetti se accompagnati da riso e legumi diventando un ottimo piatto unico. Realizzati con verdure di fine estate come zucchine, melanzane, peperoni e cipolle vanno cotti in una padella antiaderente con poco olio extravergine d’oliva in modo da risultare croccanti ma ben cotti. Durante il periodo invernale invece si possono utilizzare invece  verdure quali funghi, zucca, finocchi e sedano rapa prolungando leggermente i tempi di cottura.

Preparazione Spiedini di verdure

  1. spiedini di verdura step  (1)Lavate le verdure e tagliatele a pezzi grossi e di uguali dimensioni per ottenere una cottura uniforme.
  2. spiedini di verdura step  (2)Prendete degli spiedi di legno e realizzate gli spiedini alternando le verdure adoperate.
  3. spiedini di verdura step  (3)Riscaldate in una padella larga due cucchiai d'olio extravergine, quindi adagiate gli spiedini e cuocete a fuoco vivace per cinque minuti rigirandoli spesso. Coprite con un coperchio e cuocete ancora per 10 minuti. Insaporite con qualche fogliolina di timo fresco e salate solo alla fine per mantenere le verdure croccanti. Servite subito.

Variante Spiedini di verdure

Per insaporire maggiormente gli spiedini di verdura marinate le verdure con poche spezie come curry o curcuma.

I commenti degli utenti