Spigola in padella, secondo leggero

10 settembre 2018

Ingredienti per 4 persone

La spigola in padella è un secondo piatto leggero e genuino. Si realizza in pochi minuti ed è semplice da preparare anche per i meno esperti e per chi ha poco tempo da dedicare ai fornelli. Tutto quello di cui avrete bisogno sono spigole di piccole dimensioni, da circa 300 g l’una, una padella capiente, pomodorini freschi, alcuni capperi e olive (con o senza nocciolo a seconda dei gusti). La spigola, conosciuta anche con il nome di branzino, è un pesce dalle carni bianche, sode e molto saporite. Scegliete spigole fresche, possibilmente pescate e non allevate, con l’occhio vivido e con le carni sode ed elastiche. Potete pulire e squamare voi il pesce, oppure far fare questa operazione al vostro pescivendolo. La spigola in padella è una valida alternativa alla versione che solitamente si realizza al forno. Il gusto e la delicatezza di questo piatto vi lascerà a bocca aperta. Servitela intera o sfilettata direttamente nel piatto da portata. Potete accompagnate il piatto con un’ insalata di stagione o patate in padella.

Preparazione Spigola in padella

  1. spigola-in-padella-step-1Pulite il pesce praticando un’incisione per eliminare le interiora, squamatelo, sciacquatelo sotto l’acqua corrente e tamponatelo con carta assorbente. All'interno della pancia disponete 2 foglioline di alloro e un paio di fettine di limone.
  2. spigola-in-padella-step2Ungete la padella con un filo di olio, aggiungete lo spicchio di aglio e fate insaporite alcuni istanti. Adagiate il pesce in padella e fatelo rosolare da entrambi i lati aiutandovi con 2 spatole da cucina.
  3. spigola-in-padella-step4Sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura con il coperchio per 3 minuti per lato. Eliminate l’aglio, aggiungete i pomodorini tagliati a metà, i capperi, le olive e regolate di sale. Alzate leggermente la fiamma e terminate la cottura a pentola scoperta per 5 minuti. Il pesce è pronto quando l’occhio diventa bianco. Servite.

Variante Spigola in padella

Potete insaporire l’interno del pesce anche con 1 cucchiaio di pesto.

I commenti degli utenti