Strudel di pere, dolce croccante

24 aprile 2016

Ingredienti per 6 persone

Lo strudel di pere è una rivisitazione del classico e intramontabile strudel di mele. Lo strudel è un dolce molto semplice da realizzare, composto da una pasta tirata sottile, con all’interno un ripieno di frutta, in questo caso pere cotogne, pinoli, uvetta, cannella e zucchero. Può essere servito freddo o tiepido in abbinamento con crema pasticciera, crema alla vaniglia o a una pallina di gelato alla panna. Se non avete il tempo di realizzare la pasta tirata, potete sostituirla con pasta briseé o pasta sfoglia. In questa versione il dolce è stato spennellato con poca confettura di albicocche prima di essere cotto, ma potete sostituirla con altra confettura, o saltare questo passaggio. Le pere cotogne sono una varietà di frutta non sempre reperibile, quindi, se non le trovate, potete sostituirle con delle pere non troppo mature. Il ripieno può essere arricchito da ricotta, cioccolato o reso ancora più croccante dall’aggiunta di mandorle a lamelle o granella di nocciole. Se amate lo strudel potete provare anche una versione estiva con le ciliege, per una versione salata dello strudel provate quella al pollo.

Preparazione Strudel di pere

  1. In una terrina, o nella planetaria, unite 300 g di farina con il sale, il burro a dadini, l'uovo e l'acqua. Lavorate fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Formate una sfera, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Mettete in ammollo l’uvetta in acqua tiepida o rum.
  2. Sbucciate le pere e tagliatele a dadini di circa 1 cm e versateli in una terrina insieme all’uvetta ben strizzata, ai pinoli, lo zucchero, la scorza del limone, 2 cucchiai di succo di limone e la cannella. Sul fuoco fate sciogliere il burro con il pangrattato e tenetelo da parte.
  3. Prendete il panetto di impasto, stendetelo su un canovaccio appena infarinato e tiratelo fino ad uno spessore di 3 mm circa, dando una forma rettangolare. Cospargete la pasta con il composto di burro e pangrattato, lasciando 3 cm liberi sul lato lungo. Versate il ripieno di pere, stendetelo in modo uniforme, arrotolate la pasta su se stessa dal lato lungo in modo da ottenere un cilindro. Aiutatevi con il canovaccio tirandolo via man mano che arrotolate. Sigillate le due estremità dello strudel facendo pressione con le dita. Aiutandovi con il canovaccio adagiate lo strudel su una teglia rivestita di carta forno e spennellatelo con la confettura calda fatta sciogliere al microonde. Infornate a 190°C per circa 35 minuti. Una volta pronto, lasciatelo intiepidire e cospargetelo di zucchero a velo.
Servite caldo o freddo.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti