Strudel di pizza

22 dicembre 2014

Ingredienti per 4 persone

Lo strudel di pizza è un tipo di pizza ripiena realizzata con un disco d’impasto steso sottilmente e richiuso come si fa con la pasta nella realizzazione dello strudel tradizionale. Come per tutte le pizze ripiene è importante fare attenzione ai tempi e alle temperature di cottura: in questo caso, gli strati di pasta che restano all’interno sono a contatto l’umidità del condimento quindi devono essere estremamente sottili. Lo strudel di pizza si presta a essere farcito con una grande varietà di condimenti: scegliete prosciutto cotto, pomodoro e mozzarella per una variante ricca e tradizionale,  fiori di zucca, mozzarella e alici sott’olio per una versione più saporita. Per realizzare lo strudel si parte da un impasto diretto realizzato con una farina di forza medio debole. L’impasto per lo strudel è mediamente idratato, la percentuale di acqua non eccessiva permette di lavorarlo facilmente e, l’aggiunta dell’olio extravergine, conferisce una buona elasticità in fase di stesura oltre a profumo e sapore. La perfetta riuscita dello strudel passa per una corretta stesura dell’impasto, per la disposizione del condimento e una attenta sigillatura delle pieghe.

Preparazione Strudel di pizza

  1. Strudel di pizza foto0Sciogliete il lievito nell'acqua, aggiungete 3/4 della farina e mescolate con un cucchiaio in legno fino ad avere un composto morbido ed appiccicoso , unite la restante farina a manciate. Unite il sale e l'olio. Lavorate l’impasto con le mani nella ciotola fino ad avere una massa compatta anche se ancora grezza in superficie, spostatevi sul piano di lavoro e terminate l’impasto effettuando delle pieghe.
  2. Strudel di pizza foto1Lasciate lievitare l’impasto nella ciotola coperto con pellicola per circa 2 ore,  o fino al raddoppiamento del volume.
  3. Strudel di pizza foto2Sgonfiate leggermente l’impasto e dividetelo in due parti uguali. Date forma rettangolare agli impasti rimboccando nella parte inferiore i lembi di ciascun panetto. Disponeteli in un contenitore con tappo o sul banco di lavoro avendo cura di coprirli con un canovaccio umido. Aspettate il raddoppio dei panetti: il tempo di riposo può variare, ci vorranno all'incirca 2 ore. Preriscaldate il forno in modalità statica a circa 240 °C. Frullate il pomodoro con un mixer a immersione, tagliate la mozzarella a dadini e versatela in uno scolapasta per eliminare il siero in eccesso.
  4. Strudel di pizza foto3Stendete con i polpastelli o con un matterello, un panetto: rispettate la forma rettangolare e dategli un spessore massimo di mezzo centimetro. È importante riuscire a stendere l'impasto finemente per non rischiare di avere degli strati d’ impasto troppo spessi all’interno che potrebbero non cuocere uniformemente.
  5. Strudel di pizza foto4Distribuite il pomodoro lasciando circa 2 cm liberi di bordo che serviranno per chiudere e sigillare lo strudel. Sovrapponete la mozzarella tagliata e terminate con alcune fette di prosciutto cotto.
  6. Strudel di pizza foto6Con le dita stirate e allungate leggermente i bordi liberi dal condimento. Richiudete l'impasto con i lati corti.
  7. Strudel di pizza foto7Sigillate anche i lati lunghi  facendoli coincidere con la metà dello strudel.
  8. Strudel di pizza foto8Terminate chiudendo il bordo superiore: cercate di sigillare le chiusure con una leggera pressione dei polpastrelli. Procedete nello stesso modo con il secondo panetto.
  9. Strudel di pizza foto9Trasferite con delicatezza gli strudel in una teglia da forno leggermente unta d’olio, pennellate la superficie con un velo di olio extravergine o con un cucchiaio di pomodoro e praticate dei tagli in diagonale sulla superficie dell’impasto con una lama di coltello per far uscire il vapore in cottura.
  10. Strudel di pizza foto10Infornate per circa 15 - 18 minuti fino a doratura.Fate raffreddare per circa 5 minuti e servite tagliando a fette gli strudel.

I commenti degli utenti