Stufato di carne alla birra: ricetta americana

25 febbraio 2015

Ingredienti per 4 persone

Lo stufato di carne è un piatto comune a molte tradizioni culinarie. Nella ricetta americana, lo spezzatino di manzo è cotto a lungo con ortaggi e birra scura. Tradizionalmente negli stufati americani venivano utilizzate le parti meno nobili dell’animale, nelle praterie statunitensi infatti i capi di bestiame erano numerosi e si aveva il bisogno di consumare anche le parti meno nobili del bovino. La lunga cottura permetteva infatti di rendere morbidi e succulenti anche tagli poco pregiati. Lo stufato di carne è il classico piatto della domenica, caldo e corroborante, può essere servito con purè di patate fatto in casa. Per sfumare lo stufato utilizzate una birra stout, birra scura dai sentori torbati, se preferite un gusto meno complesso utilizzare vino rosso fruttato. Provate ad utilizzate verdure di stagione come broccoli in inverno e peperoni in estate. Abbiate cura di utilizzare una casseruola dal fondo spesso per permettere una cottura uniforme anche a fuoco lento.

Preparazione Stufato di carne

  1. stufato di carne (2)Eliminate il grasso in eccesso dalla carne e tagliatela a cubetti di circa 2 cm di lato. Affettate finemente le cipolle, sbucciate le patate e tagliatele a cubetti, sbucciate e affettate le carote.
  2. stufato di carne (1)In una casseruola fate scaldare l'olio e unite il bacon tagliato a listarelle. Aggiungete la carne e fatela dorare su tutti i lati. Tirate via la carne e tenetela da parte, unite le cipolle, le patate e le carote, i semi di senape, l'aglio e i chiodi di garofano. Lasciate cuocere per qualche minuto.
  3. stufato di carne (3)Unite la carne e versate la birra. Cuocete per almeno 3 ore a fuoco bassissimo. Quando lo stufato è pronto stemperate nel liquido di cottura la farina, cuocete per 5 - 10 minuti per far addensare la salsa.

I commenti degli utenti