Fusilli con sugo al tonno e agrumi

6 ottobre 2015

Ingredienti per 4 persone

Il sugo al tonno è uno dei condimenti più semplici da realizzare, solitamente viene preparato con passata di pomodoro e tonno fresco o sott’olio. Se però adorate il sapore del sugo di pesce ma ne volete una variante leggera e d’impatto potete provare questa ricetta arricchita con agrumi. Il tonno è un pesce molto versatile, oltre ad avere una carne ricca e facilmente reperibile, ha numerose proprietà nutrizionali: è ricco di sali minerali, vitamina A e di omega 3, i grassi che proteggono il sistema cardiovascolare. In questa ricetta abbiamo deciso di accostare il tonno a un pesto fresco a base di limoni, arance, foglioline di menta, mandorle e capperi, per tenere legata la salsa aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva dal fruttato delicato. Il risultato è crema perfettamente bilanciata, il corpo della frutta secca è ingentilito dall’acidità degli agrumi e la dolcezza si equilibra con la sapidità dei capperi. Il pesto di agrumi avvolge i fusilli e li lega al tonno, scegliate un formato di pasta rugoso, preferite i formati corti trafilati al bronzo. Se desiderate potete sostituire le foglie di menta con quelle di basilico.

Preparazione Fusilli al tonno con crema di agrumi

  1. Fusilli al tonno (1)Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salate e lessate i fusilli. A metà cottura conservate una tazza d'acqua di cottura della pasta e tenetela da parte in caldo. Pelate gli agrumi a vivo: con un coltellino eliminate la buccia esterna e la parte bianca, ricavate gli spicchi, privateli della pellicina bianca. Raccogliete gli spicchi e il succo di limone in un contenitore.
  2. Fusilli al tonno (2)In una ciotola unite gli agrumi, le mandorle, i capperi, le foglie di menta e l'olio e frullate con un frullatore a immersione, fino a ottenere una crema morbida. Regolate di sale e di pepe.
  3. Fusilli al tonno (3)Tagliate il tonno a dadini, scottateli in una padella rovente. Scolate la pasta, aggiungetela al tegame del tonno insieme alla crema e a qualche cucchiaio di acqua di cottura. Fate saltare per pochi istanti, fino a ottenere un primo morbido e ben legato.
Servite caldissimi spolverizzati di scaglie di mandorle o fette di arancia.

I commenti degli utenti