Sunomono, dal Giappone

16 luglio 2017

Ingredienti per 8 persone

Il sunomono è una ricetta giapponese, una particolare insalata di cui esistono svariate versioni. Verdure e condimenti possono essere scelti in base alle proprie preferenze, quello che però non deve mai mancare nella realizzazione della ricetta è l’unione tra la parte a base di verdure e la salsa di condimento chiamata anche sanbaizu, normalmente a base di soia e aceto di riso. È proprio questa sorta di vinaigrette che conferisce al sunomono quel sapore acidulo tipico del sushi e, in genere, della gran parte dei piatti della cucina giapponese. Il sunomono viene servito di solito come contorno, ma si presta particolarmente bene ad essere abbinato a riso saltato o a piatti a base di pesce o di carne. La cucina orientale, e soprattutto quella giapponese, è continua ricerca e scoperta di piatti e sapori nuovi. Ingredienti sconosciuti – e molte volte difficili da trovare – e abbinamenti originali trovano nella gastronomia nipponica la loro massima espressione. La ricetta del sunomono ne è un classico esempio: ingredienti classici della cucina italiana, come i cetrioli, si coniugano perfettamente con tipici alimenti giapponesi quali le alghe wakame o l’aceto di riso. Insomma, un connubio eccezionale che conferisce a questa particolare insalata un sapore ricercato ed interessante dalle note agrodolci. L’utilizzo esclusivo di ingredienti di origine vegetale lo rende inoltre un’ottima alternativa per chi segue diete vegetariane, vegane e povere di grassi.

Preparazione Sunomono

  1. Fate rinvenire in abbondante acqua le alghe wakame fino a che non risultano morbide. Lavate i cetrioli e tagliateli a fettine molto sottili. Immergete i cetrioli in una terrina d’acqua con un cucchiaino di sale e lasciate riposare per circa 5 minuti, poi scolate eliminando l’acqua in eccesso.
  2. Preparate la salsa sanbaizu mescolando l’aceto di riso, la soia e lo zucchero fino a che quest’ultimo non si scioglie completamente. In un’ampia terrina unite le alghe wakame, i cetrioli e irrorate il tutto con la salsa a base di aceto di riso. Mescolate e completate con i semi di sesamo.
Servite come contorno o come portata d'accompagnamento a riso saltato o a piatti a base di carne o pesce.

Variante Sunomono

Per conferire alla vostra insalata una piacevole nota di freschezza potete aggiungere delle lamelle di zenzero fresco.

I commenti degli utenti