Tagliatelle al limone

9 aprile 2014

Ingredienti per 4 persone

Le tagliatelle al limone sono un primo piatto facile e veloce da cucinare. Ricca di profumi, questa pasta ha un sapore fresco e delicato. La preparazione richiede pochissimi ingredienti e, proprio per questo motivo, consigliamo di sceglierli sempre freschi e di ottima qualità. È fondamentale utilizzare limoni biologici, panna fresca in piccola quantità, per non coprire il sapore dell’agrume, e soprattutto una pasta di ottima qualità. È importante prestare molta attenzione alla cottura della pasta: ricordate di terminare di cuocerla in padella con la salsa per farle assorbire gli aromi e i sapori del limone. Per le pasta abbiamo scelto tagliatelle emiliane all’uovo, ma potete scegliere di realizzarle in casa. Questa ricetta è ideale da cucinare quando si ha poco tempo per stare ai fornelli ma non si vuole rinunciare al sapore.

Preparazione Tagliatelle al limone

  1. La salsa delle tagliatelle al limoneVersate abbondante acqua in una pentola, salatela e fatela bollire. Lavate il prezzemolo, asciugatelo con la carta da cucina e poi tritatelo grossolanamente. Lavate molto bene il limone, grattugiate la buccia e ricavatene il succo. In una padella capiente sciogliete a bagno maria il burro, aggiungete il succo e la buccia del limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe bianco.
  2. Cuocete le tagliatelle nell'acqua in ebollizione, come indicato sulla confezione, e scolatela molto al dente. Aggiungetela nella padella con la salsa di burro e limone e continuate la cottura a fuoco basso per almeno 2 minuti. Prima di togliere dal fuoco, aggiustate di sale se necessario.
  3. La mantecatura delle tagliatelle al limoneSpegnete il fuoco, unite la panna, il prezzemolo e il parmigiano. Mescolate bene per amalgamare e far insaporire gli ingredienti.
Servite subito.

Variante Tagliatelle al limone

Potete sostituire il prezzemolo con alcune foglie di timo che si accostano bene al sapore del limone.

I commenti degli utenti