Tagliatelle al radicchio con cipollotti e pecorino, un primo piatto vegetariano

9 ottobre 2016
di Cesare Marretti

Ingredienti per 2 persone

Preparazione Tagliatelle al radicchio con cipollotti e pecorino

  1. Impastate la semola di grano duro con le uova e poi tirate la sfoglia sottile con la macchinetta per la pasta. Arrotolatela su se stessa e ricavate le tagliatelle affettandola con un coltello.
  2. Tagliate il radicchio a pezzetti, a fette il cipollotto e sbollentateli in una pentola con abbondante acqua salata, che poi userete anche per cuocere la pasta.
  3. Dopo pochi minuti, trasferite il radicchio e il cipollotto in una padella con olio e brasateli dolcemente. Aggiungete un pizzico di zucchero di canna per smorzare il caratteristico sapore amaro.
  4. Cuocete le tagliatelle nell'acqua di cottura delle verdure. Scolatele e saltatele in padella con il condimento.
Aggiungete la menta e il pecorino grattugiato e servite.

I commenti degli utenti