Tagliatelle allo zafferano con carciofi e guanciale croccante, un primo piatto sfizioso

9 ottobre 2016
di Hirohiko Shoda

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Tagliatelle allo zafferano con carciofi e guanciale croccante

  1. Cominciate dalla pasta: immergete i pistilli di zafferano in poca acqua per 30 minuti (l’ideale sarebbe un giorno intero), poi impastateli con le due farine, gli albumi e i tuorli. Attendete circa 30 minuti, poi tirate la sfoglia sottilmente, arrotolatela e affettatela per ricavare le tagliatelle.
  2. Per il condimento, tagliate il guanciale a bastoncini e rosolatelo in padella per poco tempo, senza altri grassi. Pulite i carciofi, affettateli sottilmente e immergeteli in acqua e succo di limone, per preservarne il colore. In una padella a parte, profumate a fuoco basso un velo d’olio con uno spicchio d’aglio. Unite i carciofi, rosolateli e sfumateli con il vino. Salate e cospargete col prezzemolo.
  3. Cuocete le tagliatelle in acqua bollente, salata. Scolatele dopo 2 minuti e mantecatele nella padella con i carciofi. Aggiungete il guanciale e condite con una spolverata di pecorino, pepe fresco e qualche foglia di mentuccia a guarnizione del piatto.
Portate in tavola le tagliatelle ancora calde.

I commenti degli utenti