Tagliatelle paglia e fieno, polipetti e finferli, primo profumato

11 settembre 2018

Ingredienti per 4 persone

Le tagliatelle paglia e fieno, polipetti e finferli sono un primo piatto gustoso e profumato. Il connubio mari e monti è da sempre uno dei più in voga con il rientro dalle vacanze. I polipetti, riconoscibili dai moscardini solo contando le file di ventose sui tentacoli, si sposano alla perfezione con i finferli. La cottura del sugo è molto rapida, per permettere al pesce di mantenere morbidezza e sapore. Giusto il tempo di tirare la sfoglia bicolore, come vuole la tradizione della paglia e fieno. Prestate attenzione a pulire accuratamente i finferli, lavateli sotto l’acqua corrente, asciugateli con un panno e tagliateli finemente. Per la buona riuscita della ricetta utilizzare polipetti freschi e olio di qualità. Se amate questo tipo di primi piatti provate anche la nostre ricette tagliatelle paglia e fieno con melanzane, rucola e caprino e tagliatelle paglia e fieno con ragu e piselli.

Preparazione Tagliatelle paglia e fieno, polipetti e finferli

  1. paglia-e-fieno-ai-finferliPreparate la sfoglia: mescolate 200 g di farina con 2 uova e formate l’impasto. Alla restante farina aggiungete l’uovo e gli spinaci e formate un’altra sfera. Tirate la sfoglia e formate delle tagliatelle sottili nei 2 colori. Pulite i funghi. In una larga padella scaldate l’olio con l’aglio e i gambi del prezzemolo. Unite i funghi e cuoceteli a fuoco vivo per 5 minuti. Intanto pulite anche i polipetti, eliminando le interiora e il becco centrale e tagliateli a pezzetti.
  2. paglia-e-fieno-ai-finferli-2Sfumate i funghi con il vino bianco, lasciate che evapori, unite i polipetti e i pomodori secchi.
  3. paglia-e-fieno-ai-finferli-3Lasciate cuocere per circa 7 minuti. Scolate la pasta al dente, unitela al condimento, fate saltare e regolate di sale e pepe.
Servite caldissima.

I commenti degli utenti