Tagliolini al pesto di pistacchi e salmone: pronti in un batter d’occhio

27 novembre 2018

Ingredienti per 4 persone

I tagliolini al pesto di pistacchi e salmone sono un primo piatto molto semplice e veloce da preparare, ideale quando non si ha molto tempo a disposizione ma non si vuole rinunciare a sorprendere i propri ospiti. I pistacchi sono una varietà di frutta secca molto pregiata: i migliori sono quelli siciliani, in particolari quelli della zona di Bronte, famosa in tutto il mondo per la produzione di questo prodotto. Sono ricchi di sali minerali e vitamine, riducono il rischio di malattie cardiovascolari, abbassano il colesterolo e stimolano il sistema nervoso. Per quanto riguarda il salmone in questo caso abbiamo scelto di utilizzare il salmone affumicato ma, se lo preferite, potete utilizzare quello fresco: in questo caso dovrete tagliarlo a cubetti e saltarlo con la pasta per cuocerlo.

Preparazione Tagliolini al pesto di pistacchi e salmone

  1. tagliolini-pesto-di-pistacchi-e-salmone-4Mettete a bollire abbondante acqua salata per la cottura della pasta. Nel frattempo tostate i pistacchi in una padelle ben calda e metteteli in un recipiente.
  2. tagliolini-pesto-di-pistacchi-e-salmone-5Frullateli con l'olio, il formaggio e gli spinacini, fino ad ottenere una crema densa e vellutata. Stemperate la crema con l'acqua di cottura della pasta fino ad avere un sugo fluido. Cuocete i tagliolini, scolateli al dente e saltateli con il pesto e, a fine mantecatura, aggiungete il salmone.

Variante Tagliolini al pesto di pistacchi e salmone

Se lo preferite potete sostituire il salmone affumicato con un trancio da 200 g di salmone fresco tagliato a cubetti. In questo caso, quando ripassate la pasta con il pesto e il salmone, lasciate sul fuoco la padella per qualche istante.

I commenti degli utenti