Tandoori di pesce: cucina indiana

28 luglio 2015

Ingredienti per 4 persone

Il Tandoori di pesce è un piatto tipico della cucina indiana che deve il suo nome al forno nel quale viene cotto, il classico tandoor. Si tratta di un forno di terracotta di forma cilindrica, utilizzato in India e in altre regioni asiatiche, che può raggiungere altissime temperature e che consente quindi una cottura che lasci il cibo croccante fuori e morbido all’interno. Se si preferisce un prodotto più morbido, come nel caso del pesce, è sufficiente abbondare con la salsa della marinatura. Le spezie che vengono aggiunte alla marinatura possono essere utilizzate in polvere, o in pasta, si tratta di un mix alla cui base c’è tra le altre, l’annatto, che conferisce alle pietanze il classico colore rosato. Entrambi i mix sono venduti già pronti e dosati ed è facile reperirli anche nei supermercati. La cottura tandoor si presta alla cottura del pollo ma, abbondando con la marinatura per garantire morbidezza e cremosità al piatto, potete realizzare gli spiedini anche con pesce: scegliete salmone, merluzzo e branzino. Serviteli con riso basmati integrale con cottura pilaf.

Preparazione Tandoori di pesce

  1. TandoriPreparate la salsa per la marinatura: mescolate lo yogurt con lo zenzero, l'aglio e la salsa Tandoori .
  2. Tandori-2Eliminate dal pesce la pelle e le eventuali lische e tagliatelo a cubi piuttosto regolari.
  3. Tandori-3Alternate branzino, merluzzo e salmone su uno spiedo.
  4. Tandori-4Disponete gli spiedini in una teglia e copriteli con la marinatura. Lasciate riposare almeno 2 ore. Riscaldate il forno a 200 °C e cuocete il pesce per 15 - 20 minuti.
  5. tandori-5In una casseruola verste il riso unite 200 g di acqua, la cannella e l'alloro. Coperchiate, lasciate prendere calore per 8 minuti. Spegnete il fuoco e proseguite la cottura per altri 7 minuti. Sgranate il riso con una forchetta.
Servite gli spiedini accompagnandoli con il riso.

I commenti degli utenti