Taquitos, street food messicano

24 agosto 2017

Ingredienti per 6 persone

I taquitos sono un piatto della cucina Tex-Mex ovvero quella che, utilizzando ingredienti messicani, li rilegge alla luce della cultura gastronomica degli Stati Uniti meridionali. La cucina messicana non smette mai di stupire con i suoi infiniti abbinamenti di carne, verdure – solitamente accompagnati da una tortilla – dai sapori forti ma equilibrati allo stesso tempo. Ne deriva che la cucina Tex-Mex è davvero ricca di alternative: abbandonata qualsiasi pretesa in tema di galateo e impiattamento perfetto, si gioca soprattutto sulla realizzazione di piatti unici e sostanziosi. Gli amanti dello street food, e in particolare di quello messicano, molto spesso si saranno trovati a scegliere tortillas farcite con i più svariati ripieni. Pochi però sapranno che la versione originale del taquito messicano trova le sue basi proprio nella ricetta della tortilla, differenziandosi da quest’ultima per la sua estrema croccantezza e la perfetta doratura. Questo perché, dopo aver realizzato le vostre tortillas con un misto di farina bianca e di mais che andrete a cuocere in padella, dovrete friggerle in olio bollente in modo che acquistino la tipica consistenza dei taquitos. Per il ripieno, poi, c’è solo che l’imbarazzo della scelta: olive e mais, purea di fagioli neri, zucchine e carote tagliate a cubetti o del delizioso hummus di ceci. Se però volete rispettare in tutto e per tutto la tradizione messicana dovete riempire i vostri taquitos con della carne di manzo a lungo marinata in un’emulsione di aromi e spezie.

Preparazione Taquitos

  1. Iniziate dalla preparazione del ripieno: in una pirofila lasciate marinare il manzo in una marinatura a base di coriandolo, cumino, paprika affumicata, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Massaggiate per bene la carne, coprite con della pellicola e lasciate marinare in frigorifero per almeno 6 ore.
  2. Trascorso il tempo della marinatura, tirate fuori la carne, lasciatela a temperatura ambiente per almeno mezz’ora. Intanto preriscaldate il forno a 200°C. Tagliate a fettine sottili le cipolle e fatele rosolare in una casseruola con dell’olio per circa 5 minuti. Unite la carne marinata e continuate a cuocere a fuoco medio per 10 minuti mescolando spesso.
  3. A questo punto versate la birra, coprite con il coperchio e trasferite la casseruola nel forno lasciando cuocere per circa 75 minuti o fino a quando il liquido non si è asciugato.
  4. Quando la carne è cotta, tiratela fuori dal forno e verificate che sia abbastanza morbida per essere macinata senza problemi.
  5. Ora dedicatevi alla preparazione dei taquitos: unite in una ciotola le farine, un pizzico di sale ed il bicarbonato. Aggiungete quindi un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e versate poco alla volta dell'acqua continuando ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  6. Lasciate riposare il panetto per 30 minuti a temperatura ambiente e trascorso il tempo necessario sei parti delle stesse dimensioni.
  7. Stendete ciascuna parte con il matterello su un piano da lavoro leggermente infarinato. Date una forma leggermente rotonda rifilando i contorni con un coltellino da cucina.
  8. Cuocete le tortillas così ottenute in una padella antiaderente per circa due minuti per lato. Lasciatele riposare coperte con un panno da cucina inumidito.
  9. Intanto portate a temperatura dell’olio di semi in una padella dai bordi alti, immergete le tortillas fino a che non diventeranno dorate e croccanti.
  10. Ora assemblate i taquitos e farciteli con la carne.
Guarniteli con coriandolo fresco.

Variante Taquitos

Potete aggiungere un’insalata di pomodorini o una salsa a base di yogurt e limone.

I commenti degli utenti